web analytics

Ubuntu Touch OTA-18 in arrivo: ecco cosa dobbiamo aspettarci

ubuntu touch ubports

A ormai due mesi dall’arrivo dell’OTA-17 il team di UBPorts è in procinto di rilasciare Ubuntu Touch OTA-18. Se tutto andrà secondo le previsioni tra due giorni dovrebbe iniziare il roll-out, che andrà a completarsi entro la fine della settimana. Come sapete, i dev stanno lavorando al porting su Ubuntu 20.04 e questo comporta un rallentamento nel ritmo dei nuovi sviluppi. Questa OTA-18 si basa ancora su Ubuntu 16.04 ma promette migliorie lato performance e app aggiornate.

Ubuntu Touch OTA-18: let’s talk

Lomiri, l’interfaccia utente di Ubuntu Touch, diventerà molto più snella in questa versione. L’OS è ora in grado di di ridimensionare e visualizzare gli sfondi senza influire sulle prestazioni del sistema, il che avvantaggia principalmente gli utenti di BQ Aquaris E4.5 che utilizzano lo sfondo predefinito. Per tutti gli altri dispositivi, il risparmio di RAM varia a seconda della risoluzione dello schermo e dello sfondo.

Oltre a questi miglioramenti delle prestazioni, Ubuntu Touch OTA-18 avrà a bordo un’app Messaggi aggiornata con il supporto per gli adesivi e una migliore memorizzazione dei messaggi. Anche il browser Web Morph, è stato aggiornato e ora ha il supporto per la visualizzazione della tastiera nelle schede vuote e la cronologia di navigazione.

Anche i timer e gli allarmi sono stati migliorati, ad esempio sarà possibile posticipare gli allarmi persi per impostazione predefinita. Il servizio di hub multimediale per la riproduzione di contenuti audio e video è stato riscritto per essere più facile da lavorare ed estendere nelle versioni future.

Vi saremmo grati se testaste le applicazioni che riproducono contenuti audio o video nativi (quindi non il browser o le webapp) per farci sapere se riscontrate comportamenti anomali.

queste le parole degli sviluppatori di UBports.

Attualmente è in corso la fase di test, cui potete partecipare anche voi. Per farlo non dovete far altro che seguire i seguenti passi:

  • Aggiornate tutte le app in System Settings -> Updates
  • Andate in System Settings -> Updates -> Update Settings -> Release Channel
  • Selezionate ‘rc’
  • Procedete con l’aggiornamento del sistema

Chiaramente dovete tener presente che potrebbero esserci anomalie in via di correzione. Per questo se volete evitare problemi attendete il rollout ufficiale.

Nel frattempo, UBports lavora al porting di Ubuntu Touch verso Ubuntu 20.04 LTS. Inoltre, è in fase di sviluppo uno strumento chiamato UBports Platform Development Kit che integra strumenti utili agli sviluppatori per testare le nuove immagini basate su Focal Fossa in una macchina virtuale. Se volete contribuire allo sviluppo potete farlo partendo da questa pagina GitLab del progetto.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
ubuntu 16.04.4 lts
Ubuntu 16.04 e Ubuntu 14.04: Canonical estende il supporto a 10 anni