web analytics

Tor Browser 10.5 migliora il supporto a Wayland ed implementa Snowflake

Tor browser 10.5
Ultimo aggiornamento:

Tor Project, l’organizzazione culla dell’omonimo browser, ha annunciato tramite questo post il rilascio della versione 10.5 del noto software per le comunicazioni anonime, basato su Mozilla Firefox 78 ESR. Questa nuova versione, come dichiarato dal team di sviluppo, è focalizzata sul miglioramento dell’accesso a Internet degli utenti che si connettono tramite Tor in contesti censurati. Da segnalare anche l’introduzione del supporto per Wayland.

Tor Browser è ancora il miglior software per l’anonimato in rete

Tor Browser è uno strumento che assume una grande importanza per colore che vivono in paesi in cui i vari ISP locali applicano la censura alla rete Internet. Proprio in quest’ottica, a partire da questa versione del browser, è stato implementato come bridge built-in Snowflake. Gli utenti possono ora utilizzare più facilmente questa tecnologia per accedere ad internet, sfruttando server proxy gestiti da volontari.

Tor browser snowflake

Per abilitare Snowflake come bridge per la connessione alla rete Tor dovete visitare la sezione Tor nelle Preferenze. Abilitate quindi l’opzione use a bridge, e poi Snowflake dall’opzione select a built-in bridge. Snowflake è disponibile per tutte le piattaforme supportate dal browser, incluso GNU/Linux, ovviamente.

tor 10.5 snowflake wayland
Le impostazioni necessarie per abilitare Snowflake.

Le altre novità introdotte

Tra le altre modifiche, la versione 10.5 di Tor Browser aggiunge il supporto per Wayland. Implementa inoltre il sistema Basic Crypto Safety, ed aggiunge una modalità di avvio don’t bootstrap. Tor Browser, inoltre, grazie ad appositi popup, avviserà l’utente quando visita un sito onion v2. Questo, ovviamente, in ragion del fatto che il servizio sarà deprecato a partire dal prossimo ottobre, quando Tor Browser passerà alla serie Tor 0.4.6.x.

Se siete interessati a provare questa nuovo versione di Tor, vi invito a visitare questo link per il download del software.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
MX-linux
Disponibile MX Linux 21 ‘Wildflower’: Debian 11 all’ennesima potenza!