web analytics

[GUIDA] Come abilitare le gestures multi-touch su Ubuntu 20.04

laptop gestures multi touch ubuntu
Ultimo aggiornamento:

In questo semplice tutorial vi mostro come abilitare e configurare le gestures multi-touch in Ubuntu 20.04, Linux Mint 20 (o superiori). Per farlo utilizzeremo il tool touchegg e la relativa GUI, touché.

Gestures Multi-Touch su Ubuntu con Touchegg e Touché

Per coloro che usano Ubuntu su laptop, o su un PC fisso ma con un touchpad esterno collegato, le gestures sono fondamentali. Consentono di eseguire più azioni in modo immediato e semplice, per controllare a fondo il sistema.

Poiché Ubuntu non offre un’utility per configurare le funzioni multi-touch, possiamo ricorrere a uno strumento open-source quale touchegg. Questo tool supporta sia i gesti globali che i quelli dedicati ad app quali, Chromium, Dolphin, etc.

Ubuntu touchegg gestures

Quali le gestures disponibili?

  • Swipe up, down, left, right con tre o quattro dita
  • Pinch in e Pinch out con 2, 3 e/o 4 dita
  • Tap con 2, 3, 4 e/o 5 dita

Potete poi:

  • Minimizzare, Massimizzare o chiudere una finestra
  • Passare in modalità full-screen
  • Cambiare desktop
  • Mostrare il desktop
  • Eseguire un comando
  • Specificare una scorciatoia da tastiera, ad esempio per aprire il terminale, cambiare area di lavoro, attivare o disattivare la panoramica delle attività, etc

Come installare Touchegg in Ubuntu

Questo tool ha un PPA ufficiale che supporta Ubuntu 20.04, Linux Mint 20 (e superiori) e le varie derivate. Ecco come procedere per l’installazione:

  1. Innanzitutto aprite il terminale dal launcher dell’applicazione di sistema ed eseguite il seguente comando per aggiungere il PPA: sudo add-apt-repository ppa:touchegg/stable
  2. Inserite la password per procedere e poi date sudo apt install touchegg
  3. Se volete una GUI potete scaricare touché, trovate il pacchetto .deb qui. Una volta ultimato il download potete installarlo dando sudo apt install ~/Downloads/touche_*.deb
  4. Al termine delle operazioni riavviate il sistema
touche gestures ubuntu touchegg
Touché

A questo punto non dovete far altro che aprire touche dal vostro app launcher e configurare tutte le gestures che desiderate. Per simulare uno shortcut potete dare Shift_L, Control_L, Alt_L, Alt_R, Control_L+Alt_L etc nel Modifiers box. Le modifiche che applicate attraverso la GUI vengono applicate immediatamente. Semplice no?

Alcune cose da sapere prima di procedere all’installazione: touchegg funziona solo con X11 e non con Wayland e si basa su libinput. Per ulteriori dettagli, guide all’installazione su tutte le distribuzioni, configurazioni manuali e quant’altro vi rimando alla pagina GitHub ufficiale del progetto.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
hosting linux 3
Come scegliere un hosting per Linux