web analytics

Starbook Mk V, al via i preordini: ecco prezzo e specifiche

star labs starbook mk v

Ad aprile vi ho parlato dello Starbook Mk V, il nuovo laptop annunciato da Star Labs, ma non conoscevamo ancora i dettagli circa le specifiche e il prezzo. Ora l’azienda ha tolto il velo al suo nuovo prodotto.

Star Labs Starbook Mk V

star labs starbook mk v 1
Potevano chiamarlo StarFlex

I modelli attualmente venduti da Star Labs sono due. Uno è lo Star Lite Mk III, un laptop da 11.6” dal prezzo abbastanza contenuto che nasce per essere portato in giro e usato in movimento. L’altro è lo Star LabTop Mk IV, un ultrabook da 13.6” compatto, leggero (pesa solo 1 Kg) e abbastanza potente.

Si sente la mancanza di un modello più grande ma Star Labs per ora ha deciso di puntare ancora sulla fascia intermedia. Lo Starbook MK V è un ultrabook da 14” basato su processori Intel Core di 11a generazione ( Tiger Lake-U) con grafica Iris Xe. A bordo troviamo un Intel Core i3-1110G4, con 2 core, 4 thread, 6 MB di cache e una frequenza di clock di base pari a 2,4 GHz (o fino a 4,1 GHz grazie al Turbo Boost). Aggiungendo 240€ si può scegliere di installare un Intel Core i7-1165G7, con 4 core, 8 thread, 12 MB di cache e una frequenza di clock pari a 2,8 GHz che arriva a 4,7 GHz in Turbo Boost.

star labs starbook mk v 2

La RAM è espandibile fino a 64 GB, di base troviamo 1 modulo da 8GB operante a 3200 MHz. A mio parere è consigliato avere almeno 16GB (+70€). Lato storage si possono avere fino a 2 TB di memoria grazie a un SSD PCIe con una velocità di lettura pari a 6,85 GB/s. Di base però troviamo un miseo disco da 240GB SATA, consigliato l’upgrade almeno a 480GB (+50€).

Non mancano Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1. L’autonomia dichiarata, dato che lascia sempre il tempo che trova, è pari a a 11 ore a fronte di una batteria di 50.9 Wh. La tastiera si può scegliere nel formato UK o USA, quest’ultima ottima per gli sviluppatori. Star Labs cerca di curare tutti i dettagli. Interessante la possibilità di scegliere un cavo di alimentazione USB-C 3.1 al posto dell’USB-C classico e anche la lunghezza del cavo stesso 2m / 5m.

Firmware & OS

In fase di configurazione si può scegliere anche il firmware, tra American Megatrends e Coreboot. Coreboot è un’iniziativa supportata dalla Free Software Foundation (FSF) di cui vi abbiamo parlato più volte qui su LFFL. Mira alla realizzazione di un BIOS libero in grado di sostituire le attuali implementazioni proprietarie. Si tratta di un progetto volto a sostituire il firmware presente nella maggior parte dei computer per rimpiazzarlo con un prodotto più leggero e veloce. Recentemente Star Labs, molto attiva sul fronte Coreboot, ha annunciato anche una nuova app per la gestione del firmware, chiamata Coreboot Configurator.

Come per tutti i dispositivi Star Labs, c’è un ampia scelta dal punto di vista del sistema operativo:

  • Ubuntu 20.04.2 LTS
  • elementaryOS 5.1.7
  • Linux Mint 20.1 “Ulyssa”
  • Manjaro 21.0 XFCE
  • MX Linux AHS 19.4
  • Zorin OS 15.3 Core

Lo StarBook Mk V non è il laptop Linux più economico in circolazione, il prezzo parte da 926€, ma cresce rapidamente se si opta per una configurazione un po’ più potente (i7 / 16GB RAM / 480GB SSD) sfiorando i 1300€. Potete preordinare lo STarBook Mk V con uno sconto del 5% dal sito ufficiale di StarLabs. La spedizione è prevista per giugno 2021. Cosa ne pensate?

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
ubuntu 16.04.4 lts
Ubuntu 16.04 e Ubuntu 14.04: Canonical estende il supporto a 10 anni