web analytics

JingOS, distro Linux per tablet: disponibile la prima build

jingos alpha
Ultimo aggiornamento:

La prima build di JingOS, una nuova distribuzione pensata esclusivamente per i tablet di cui vi avevo già parlato di recente, è ufficialmente disponibile. Si tratta di un’alpha build, rilasciata per beta-tester ed early adopters che ci permette di vedere più da vicino quanto fatto dagli sviluppatori. Non bisogna aspettarsi un’esperienza utente perfetta, anzi, i dev sono i primi ad ammettere che JingOS 0.6 “non è stabile”.

JingOS = Ubuntu + Plasma

Questa distribuzione si basa su Ubuntu 20.04 mentre la UX è sviluppata grazie al toolkit Qt e deriva da Plasma Mobile 5.20 pur richiamando molto lo stile di iPad OS. Il desktop di JingOS, la schermata di blocco e il centro di controllo sono presenti e funzionano bene in questa build. Il sistema è interessante pur avendo diversi lag e impuntamenti:

C’è anche un hub di notifica, un task manager e una manciata di app su misura create esclusivamente per JingOS:

  • Calendario
  • Timer
  • Photos
  • Media Player
  • Calcolatrice

Troviamo poi il terminale Konsole, il file manager Dophin e un’app per scattare le foto. Presente la suite per l’ufficio WPS Office e il browser Chromium, recentemente oggetto di discussione per il blocco delle API da parte di Google. Altre app possono essere installate dall’app Store Discover o da riga di comando, come mostrato nel seguente video:

Rispetto ad iPad OS mancano, ovviamente, tantissime funzionalità ed applicazioni. La UI non è ancora ad un livello tale da essere utilizzata nel quotidiano, inoltre touchpad e gestures funzionano solo su Surface Pro 6 e sul Huawei Matebook 14. Da segnalare l’assenza, per ora, di meccanismo di aggiornamento integrato e della tastiera virtuale. Il sistema è disponibile solo in inglese.

Quanto accennavo nel precedente articolo si sta dimostrando vero: sviluppare una UI fluida e mantenere un sistema operativo curando il supporto hardware è un’impresa non da poco. Quali, dunque, i prossimi step? Un nuovo rilascio è atteso per il 31 marzo (JingOS 0.8) e introdurrà un App Store, un File Manager, aggiornamenti via OTA, una tastiera virtuale e una migliore gestione delle impostazioni. JingOS 1.0 arriverà invece il 30 giugno, vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Download JingOS

jingos

Potete scaricare JingOS 0.6 solo iscrivendovi alla mailing list. Si tratta forse di un meccanismo di marketing un po’ spinto, ma nulla di particolarmente complesso da aggirare. In questo post pubblicato sul forum di JingOS trovate maggiori dettagli, le istruzioni per l’installazione (anche per VirtualBox) e alcuni screenshot.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
noise cancel noisetorch
Smart Working: NoiseTorch cancella il rumore di sottofondo in real-time