web analytics

Torvalds, strappo alla regola: supporto alle NVIDIA RTX 30 in Linux 5.11

linux kernel linus torvalds

Padre e padrone del kernel Linux Linus Torvalds a volte trasgredisce le sue stesse regole. L’introduzione di nuove funzionalità non è normalmente consentita dopo la chiusura della merge window. Nonostante siamo già in una fase piuttosto avanzata del ciclo di sviluppo di Linux 5.11, giunto alla quarta release candidate, Linus ha deciso di accettare il nuovo driver open source per supportare le schede grafiche NVIDIA GeForce RTX 30 “Ampere”.

Linux 5.11, Nvidia RTX 30 ma senza accelerazione hardware

nvidia rtx 30 linux 5.11

Se siete tra i (fortunati) possessori di una scheda NVIDIA serie 30 potete già da ora provare a installare Linux 5.11 RC 4 e verificare che Nouveau supporta la scheda. Torvalds ha acconsentito a questa aggiunta tardiva poiché il rischio di regressioni è pressoché nullo. In ogni caso si tratta di un evento piuttosto raro, difficilmente Linus acconsente a modifiche dopo la chiusura della merge window.

Questo primo supporto non include l’accelerazione hardware. Per un supporto a tutto tondo della GPU è necessario attendere i blob firmati che devono ancora essere pubblicati da NVIDIA. Se non altro il driver open source Nouveau dovrebbe essere in grado di gestire le funzionalità di base della scheda. Per un’esperienza completa, almeno fino a quando l’accelerazione 3D e tutte le altre limitazioni non saranno rimosse, è necessario scaricare il driver proprietario di NVIDIA.

Per ulteriori dettagli vi rimando al merge che introduce il supporto per il chipset Ampere su Git.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
linux mint
Linux Mint sgrida i suoi utenti: siete irresponsabili, aggiornate il sistema!