web analytics

Linux su Apple M1: Ubuntu funziona sul nuovo Mac Mini

linux mac m1 apple silicon

Un risultato oltre le aspettative considerando le tempistiche veramente brevi. Vi ho già parlato di un progetto, Asahi Linux, che ambisce a garantire un’ottima compatibilità tra Linux ed Apple Silicon. Allo stesso obiettivo sono già arrivati gli sviluppatori di Corellium, startup che si occupa di virtualizzazione Linux basata su ARM.

Linux su Apple Silicon

linux apple silicon ubuntu mac mini
Ubuntu sul Mac Mini

Credevo servissero diversi mesi prima di arrivare a questo risultato, seppur ancora non ottimale. Stiamo parlando di una “early beta” per geek, utenti esperti che vogliono provare e testare. Ad esempio non c’è ancora il supporto all’accelerazione della GPU – che è un nodo particolare su M1. Ciò implica che le prestazioni dal punto di vista grafico saranno inferiori rispetto ad un sistema con macOS nativo. Ovviamente un supporto completo per la GPU sarà difficilmente ottenibile se Apple non interviene aiutando gli sviluppatori con specifiche chiare e complete. Ad ogni modo:

Linux è ora completamente utilizzabile sul Mac Mini M1, è possibile avviare da USB un desktop Ubuntu completo (rpi). La rete funziona tramite un dongle USB-C. L’aggiornamento include il supporto per USB, I2C, DART.

queste le parole degli sviluppatori di Corellium. La precedente release del progetto includeva già il supporto per AIC, UUART e SMP.

Questo è l’account Twitter da seguire per restare aggiornati: https://twitter.com/cmwdotme. Su GitHub trovate invece il codice sorgente del progetto.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
kernel linux terminologia inclusiva
Google e la Linux Foundation assumono mantainer per il kernel