web analytics

Ecco Firefox 85: blocco dei supercookie e addio a Flash

mozilla firefox 79

Mozilla Firefox 85 è disponibile per il download: in questo articolo diamo una rapida occhiata alle principali novità: a ciò che è stato aggiunto, modificato e migliorato.

Mozilla Firefox 85: blocco dei Supercookie

Importante passo in avanti in termini di privacy degli utenti. Firefox 85 va infatti a bloccare il tracciamento da parte dei supercookie. Se i cookie “normali” sono facilmente cancellabili un supercookie è diverso, perché raccoglie informazioni durante la navigazione da un sito all’altro. Sono difficili da eliminare, in quanto sfruttano il meccanismo di caching del browser.

Nel corso degli anni, è stato scoperto che i tracker memorizzano le informazioni di navigazione degli utenti sotto forma di supercookie in varie componenti del browser (Flash storage, ETag e flag HSTS).

mozilla firefox 85 supercookie superman
Un supercookie 😀

Facciamo un esempio per capire meglio il concetto. Quando si cerca più volte una risorsa in rete (es: un’immagine) la prima volta verrà scaricata dal server, le volte successive sarà caricata dalla cache locale. Questo modus operandi permette di migliorare le performance ma ha un impatto negativo sulla privacy.

Le modifiche apportate in Firefox 85 riducono notevolmente l’efficacia dei supercookie basati sulla cache. Firefox 85 utilizza infatti cache differenti per ogni sito web ciò, come conferma Mozilla, con un impatto minimo dal punto di vista delle prestazioni. Questo partizionamento (network partitioning sarà applicato a tutte le risorse di terze parti e a tutti i tipi di cache. Nel dettaglio riguarda:

  • HTTP cache 
  • Image cache 
  • Favicon cache 
  • Connection pooling 
  • StyleSheet cache 
  • DNS 
  • HTTP authentication 
  • Alt-Svc 
  • Speculative connections 
  • Font cache 
  • HSTS 
  • OCSP 
  • Intermediate CA cache 
  • TLS client certificates 
  • TLS session identifiers 
  • Prefetch 
  • Preconnect 
  • CORS-preflight cache 

Addio a Flash & altre novità

Mozilla aveva già ufficializzato l’intenzione di abbandonare Flash in occasione del rilascio di Firefox 84. In Firefox 85 non è più possibile abilitare il supporto a Flash nelle impostazioni.

Migliorie anche per il gestore delle password di Firefox, che permette di rimuovere con un solo click tutte le password salvate. Ciò evita il fastidio di dover eliminare ogni singolo accesso manualmente. Il pwd manager è ora in grado di importare anche le password esportate da KeePass e Bitwarden. Per farlo è necessario settare signon.management.page.fileImport.enabled a true.

Download

Per ulteriori dettagli su Firefox 85 vi rimando al post sul blog ufficiale di Mozilla. Potete scaricare il browser da qui oppure attenderne l’arrivo nei repo della vostra distro di riferimento.

Novità anche per l’app Android

Importanti novità anche per la versione Android. Ora Firefox sul robottino verde consente di installare le estensioni. A partire da questa versione, è stata semplificata l’installazione degli addons: ora è possibile recarsi su http://addons.mozilla.org e procedere premendo sul pulsante “Aggiungi a Firefox“, come se si fosse su desktop. Attualmente questa funzione non è ncora disponibile su iOS e non si sa se (e quando) arriverà sul sistema operativo di Apple.

P.S: il problema che affliggerà presto gli utenti di Chromium (e quelli dei browser Chromium-based), dovuto ad una scelta controversa da parte di Google, è un clamoroso assist per Mozilla, che potrebbe presto guadagnare una fetta di mercato consistente. Saprà approfittarne?

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
Ubuntu 21.10 Impish Indri wallpaper
Ubuntu 21.10 Impish Indri: nuovo wallpaper e l’inizio di una svolta epocale