web analytics
mx linux kde

Disponibile MX Linux 19.3: Patito Feo è maturo e stabile

MX Linux 19.3 è la terza point release per MX Linux Patito Feo che ora ha raggiunto un importante livello di maturità e stabiltà.

MX sta avendo un gran successo e occupa da tempo (e per distacco) il primo posto nella classifica delle hits per day (HPD), sul popolare sito Distrowatch. Il sistema operativo è sicuramente molto solido e veloce e usa Xfce come desktop environment. Essendo Xfce adatto soprattutto a PC datati gli sviluppatori hanno recentemente deciso di rilasciare anche una versione con KDE Plasma, in modo da soddisfare anche i requisiti di chi vuole un desktop moderno.

MX Linux 19.3

MX Linux 19.3 patito feo

Questa terza point release si basa su Debian 10.6 Buster e ha una versione aggiornata del kernel che patcha la falla BleedingTooth di cui tanto si è parlato.

La versione standard di MX ha a bordo Linux 4.19 che ora si aggiornerà automaticamente dai sorgenti di Debian. Vi ricordo che la versione con KDE Plasma si basa sulla release AHS (Advanced Hardware Support) pertanto ha a bordo il kernel Linux 5.8 e mesa 20.

L’aggiornamento vede l’arrivo dei seguenti pacchetti:

  • Xfce 4.14 o KDE Plasma 5.15
  • GIMP 2.10.12
  • MESA 18.3.6 (v20.1.8 per AHS)
  • Debian 4.19 kernel (5.8 kernel per AHS)
  • Firefox 82
  • VLC 3.0.11
  • Clementine 1.3.1
  • Thunderbird 68.12.0
  • LibreOffice 6.1.5 (LO 7 è disponibile in  MX-Packageinstaller->Popular Apps)

Rispetto alla versione precedente (19.2) sono state aggiornate le seguenti applicazioni:

  • mx-installer – fix riguardante i sistemi UEFI;
  • mx-snapshot – migliorie varie e una nuova funzione di reset delle connessioni nella gui;
  • mx-packageinstaller – migliorie varie.

Gli sviluppatori hanno aggiornato anche il live system antiX e molte app hanno traduzioni aggiornate e più precise.

Download o Upgrade

Se state utilizzando MX Linux 19.2 potete facilmente aggiornare il sistema alla versione 19.3 attraverso l’Updater Tool. Se volete aggiornare da versioni più datate potete farlo seguendo la guida ufficiale.Se volete provare MX Linux 19.3 potete scaricare l’immagine .ISO cliccando qui mentre qui trovate il .torrent. Se scovate un bug e volete segnalarlo potete farlo qui. Per ulteriori dettagli vi rimando all’annuncio ufficiale sul blog di MX!

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
gnome boxes
[Guida] Come virtualizzare un OS con GNOME Boxes e Virt-Manager