web analytics
fxtec pro1 x

Fxtec Pro1 X nuovo Ubuntu Phone con tastiera fisica QWERTY

Il produttore inglese Fxtec ha annunciato la seconda edizione dello smartphone Pro1 X che ora offre più RAM, diverse opzioni per lo storage e una triplice scelta per quanto concerne il sistema operativo: LineageOS, Ubuntu Touch e Android. LineageOS è il sistema operativo di default: si tratta di una ROM basata sul sistema operativo Android, nata dalle ceneri di CyanogenMod. Che io sappia, questo è il primo smartphone al mondo venduto con Lineage out-of-the-box.

f(x)tec pro 1 smartphone

La prima versione del device, prodotto in collaborazione con il sito XDA, è stata lanciata ad inizio 2019 con un prezzo di lancio pari a 649€. Da un paio di giorni è stata lanciata la campagna su Indiegogo per questa seconda versione. Campagna che sta andando a gonfie vele: in sole due ore è stato raggiunto l’obiettivo pari a 63’853€. Ad oggi sono stati raccolti oltre 225’000€ (350% dell’obiettivo).

Fxtec Pro1 X: le specifiche tecniche

fxtec pro1 x

Lo smartphone è sicuramente particolare perché presenta questa tastiera fisica QWERTY a scomparsa. Può piacere o meno, sicuramente chi ha avuto un Nokia N900 ricorderà vecchie sensazioni. Dal punto di vista delle specifiche tecniche abbiamo uno schermo da 5.9′ AMOLED (2160×1080 px, 403ppi) mentre il processore è un Octa-Core Qualcomm Snapdragon 835.

La versione più economica del device presenta 6GB di memoria RAM e 128GB di storage: costa 553€. La versione top offre 8GB di RAM e 256GB di storage: costa 595€. La differenza di prezzo è decisamente ridotta. Va detto che data la natura “sperimentale” del progetto il prezzo è forse un tantino alto.

f(x)tec pro1 smartphone

Non mancano: una porta USB-C, un jack da 3.5mm, dual-SIM, espansione per una scheda microSD, un lettore di impronte digitali e un sensore NFC. La fotocamera frontale è da 8MP mentre quella posteriore da 12MP.

fxtec pro1 x specs
Specifiche tecniche al completo.

Dopo il fantastico feedback che abbiamo ricevuto dagli utenti di Pro1, siamo entusiasti di collaborare con XDA per offrire ai nostri clienti un sistema operativo alternativo ma pronto all’uso

queste le parole di Adrian Li Mow Ching di Fxtec.

Sostanzialmente è lo stesso telefono dello scorso anno ma con più memoria, più spazio per lo storage di app, foto, documenti e una triplice opzione dal punto di vista del sistema operativo. Collegando il device con Ubuntu Touch pre-installato ad un monitor si può usare il telefono come un PC (Ubuntu Desktop Experience). Segnalo che F(x)tec sta lavorando per il supporto al dual boot.

Le prime spedizioni, salvo problemi, dovrebbero partire nel Q1 del 2021. Per ulteriori dettagli e per le FAQ vi rimando al sito ufficiale di F(x)tec.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
gnome boxes
[Guida] Come virtualizzare un OS con GNOME Boxes e Virt-Manager