web analytics
mozilla thunderbird

Thunderbird 78.2.1: crittografia OpenPGP finalmente di default

Sono state necessarie un po’ di release ma ora ci siamo. Thunderbird 78.2.1, noto client di posta sviluppato da Mozilla, arriva con il supporto per la crittografia OpenPGP abilitata di default.

Questa è una bella notizia per gli utenti che tengono in modo particolare alla propria privacy e sicurezza in quanto non dovranno prendersi la briga di abilitare OpenPGP manualmente.

Mozilla Thunderbird 78.2.1: OpenPGP per tutti

mozilla thunderbird 78.2.1
Mozilla Thunderbird 78.2.1.

Dopo aver aggiornato a questa versione del client potete accedere all’OpenPGP Key Manager dal menu ad hamburger posto in alto a destra nella UI. Inoltre:

  • In Mozilla Thunderbird 78.2, le bozze salvate sono ora crittografate per impostazione predefinita;
  • Un’e-mail crittografata viene ora correttamente inviata anche se l’indirizzo e-mail contiene caratteri maiuscoli;
  • Migliora la funzione di ricerca del Key Manager. La colonna Key ID è ora ridimensionabile. Sistemata anche la finestra di dialogo in modo che non appaia più troppo piccola;
  • Disabilitato l’uso degli algoritmi MD5, SM2 e SM3 nell’implementazione di OpenPGP;
  • Introdotta la Dark mode nella security window;
  • La firma automatica per i messaggi crittografati ora funziona in più scenari.

L’upgrade è possibile solo se state usando Thunderbird 78.x ma non se siete su una versione 68.x, in quest’ultimo caso potete scaricare il client dal sito ufficiale. Mozilla sta lavorando sulla prossima major release, Thunderbird 81, sulla quale vi terremo aggiornati.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
open source
Open Source Survey: le aziende puntano sempre di più sull’Open Source