web analytics
kali 2020.3 release

Kali Linux 20.03, arriva Win-Kex: GUI desktop per il WSL2

Da un paio di giorni è disponibile Kali Linux 20.03, terza release dell’anno per la distribuzione di pentesting. Tra le tante novità spicca il rilascio di Win-Kex (Windows + Kali Desktop EXperience), un graphic desktop per il WSL2 (Windows Subsystem for Linux).

Win-Kex

kali linux 2020.3 win-kex

Si tratta di un nuovo package che da alla distro un nuovo desktop environment sul WSL2.

Ci siamo occupati di portare Kali sul WSL non appena Microsoft l’ha annunciato. Con il rilascio del WSL2, l’esperienza utente è migliorata notevolmente e oggi, grazie a Win-Kex, migliora ulteriormente.

Se volete provarlo non vi resta che installare Kali su Windows (qui trovate una guida dei dev di Kali). Dopodiché quando il WSL è operativo aprite il terminale e date il seguente comando:

sudo apt update && sudo apt install -y kali-win-kex

Attenzione: Win-Kex non è compatibile con la prima versione del WSL e richiede x64 o arm64. Per ulteriori dettagli consultate la documentazione.

ZSH, Kali-HiDPI-mode & more

kali linux 2020.3 zsh

Kali ha sempre avuto bash come shell di default. Gli sviluppatori hanno deciso di cambiare: con Kali Linux 20.04 avverrà il passaggio a ZSH. Questo avvicendamento è stato approvato perché i dev ritengono che ZSH sia più completa e offra un maggior numero di funzionalità avanzate. Si è valutato anche il passaggio a Fish (Friendly Interactive SHell) ma è stato bocciato per la mancata compatiblità con POSIX. ZSH è già presente, pur non essendo la shell predefinita, in Kali Linux 20.o3. Per impostarla come shell di default del vostro sistema date il seguente comando:

chsh -s /bin/zsh

I display HiDPI stanno diventando sempre più comuni. Sfortunatamente il supporto per questi device su Linux non è ancora dei migliori (ciò si traduce in workaround per evitare di avere font molto piccoli e problemi di scaling). Per risolvere definitivamente questa situazione gli sviluppatori hanno deciso di creare una kali-hidpi-mode in Kali Linux 20.03. Dando kali-hidpi-mode (o selezionandola dal menu) il sistema dovrebbe rilevare e gestire correttamente gli schermi HiDPI.

Capitolo icone. Usando il default tool listing (kali-linux-default), ogni tool ha ora la sua icona specifica.

release 2020.3 icone

Un’altra novità interessante è l’arrivo di Bluetooth Arsenal. Si tratta di una serie di tool introdotti nell’app Kali NetHunter che possono essere usati per reconnaissance, spoofing, ascolto e injection in vari dispositivi (casse, cuffie, orologi o automobili).

Update – Kali Linux 20.03

Se volete aggiornare a Kali Linux 20.03 potete farlo attraverso i seguenti comandi:

  • echo "deb http://http.kali.org/kali kali-rolling main non-free contrib" | sudo tee /etc/apt/sources.list
  • sudo apt update && sudo apt -y full-upgrade
  • [ -f /var/run/reboot-required ] && sudo reboot -f

Per verificare che l’aggiornamento sia andato a buon fine date

grep VERSION /etc/os-release

la risposta dovrebbe essere VERSION_ID=”2020.3″.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
bauh
Bauh, gestire le app su GNU/Linux da interfaccia grafica