web analytics
ubuntu kylin

Ubuntu Kylin 20.04.1, incrementi di performance e compatibilità con il 4K

Ieri vi davamo notizia dell’arrivo dellla prima point release di Ubuntu 20.04 Focal Fossa. Contestualmente anche i vari flavors hanno ricevuto l’aggiornamento, di particolare interesse è Ubuntu Kylin 20.04.1. Con oltre 400 aggiornamenti, questa point release implementa migliorie estetiche, aggiornamenti di sicurezza e notevoli incrementi dal punto di vista delle performance.

Ubuntu Kylin 20.04.1 è veloce e bello da vedere

Ubuntu Kylin è un flavor ufficiale della distribuzione di Canonical, nato con l’obiettivo di creare un sistema operativo ottimale per l’utilizzo da parte dell’utenza cinese. Come desktop environment utilizza UKUI, acronimo di Ubuntu Kylin User Interface. Questo è un fork di MATE, completamente open source, appositamente creato per questa distribuzione, che si caratterizza per essere leggero ed user friendly.

Nonostante il mercato di riferimento di Ubuntu Kylin sia quello cinese, tuttavia, è possibile utilizzare liberamente questa distribuzione, essendo possibile la localizzazione in altre lingue. Stesso dicasi per UKUI, che si può testare anche con altri flavor di Ubuntu, scaricandolo dai repository ufficiali. Questo DE, tra l’altro, è da poco giunto alla versione 3.0, completamente riprogrammato utilizzando Qt. Grazie ad alcune migliorie grafiche, e ad un intelligente uso delle trasparenze, gli sviluppatori hanno modernizzato l’ambiente generale, allontanandosi dall’aspetto originale simil Windows 7.

Cosa c’è di nuovo

Dal rilascio della versione LTS di Ubuntu Kylin, come si legge nelle release note, sono stati raccolti tutti i feedback e suggerimenti dell’utenza, proveniente dalle varie piattaforme ufficiali di comunicazione. Tra questa spicca la presenza di WeChat, un network estremamente popolare in Cina. Questa point release contiene, infatti, numeroxi bugfix, aggiornamenti di sicurezza, ottimizzazioni per il supporto ai monitor 4K, ed un incremento delle performance di visualizzazione delle immagini 3D pari al 46%.
ubuntu kylin 20.04.1 ukui 3.0
Tra le altre novità principali di Ubuntu Kylin 20.04.1, troviamo:

  • Lo start menu ora implementa una nuova trasparenza adattiva;
  • Supporto ai monitor 4K esteso all’intero ambiente desktop ed alle principali app;
  • Aggiunte all’app store le versioni aggiornate di WPS Office, VS Code e Qi’anxin web browser;
  • Bug fix e migliorie della taskbar;

Se volete provare Ubuntu Kylin, vi rimando ai link diretti per il download della versione x86 o per quella specifica per Raspberry Pi 3 o 4.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
debian social
Ufficiale Debian 10.6 Buster e alcuni dettagli su Debian 11 Bullseye