web analytics
ubuntu

Ubuntu dal 2004 al 2020: le statistiche di un viaggio lungo 16 anni

Come sapete da ieri è disponibile la prima point release di Ubuntu 20.04 Focal Fossa. Canonical ha colto l’occasione per preparare qualche infografica che riassume i numeri impressionanti fatti registrare da Ubuntu dalla sua prima release ad oggi.

Ubuntu nasce il 20 ottobre 2004 e la prima versione fu la 4.10, nome in codice Warty Warthog. Allora si basava su GNOME 2.8 ed era stato inaugurato il servizio Shipit, che permetteva di ordinare CD di Ubuntu senza alcun costo. Tale servizio, che oggi pare anacronistico, venne sospeso nel 2011 con l’uscita di Natty Narwhal. Oggi, con Ubuntu 20.04, trentaduesima release della storia (e ottava LTS release), possiamo tirare le somme di quello che è sicuramente il sistema operativo di riferimento per il mondo GNU/Linux. Le statistiche lo confermano.

Ubuntu stats

La prima USN (Ubuntu Security Notice) di Ubuntu arriva il 23 ottobre 2004. Da allora sono state corrette 11’920 CVE con una media di 745 all’anno, oltre due al giorno. 5’389 notifiche di fix di sicurezza sono state inviate agli utenti e ben 3’632 versioni del kernel sono state rilasciate dal 2004.

ubuntu stats 1

Un’altra grande vittoria di Canonical è Snapcraft, un sistema di distribuzione software e gestione dei pacchetti. Originariamente progettato per Ubuntu Touch, attualmente è possibile utilizzarlo in un ampio range di distribuzioni. Qui trovate il nostro confronto con Flatpak e Appimage.

I principali vantaggi degli snap sono fondamentalmente due:

  • Indipendenza: tutte le librerie e le dipendenze sono incluse nel pacchetto. Ciò consente anche di avere più versioni dello stesso programma;
  • Sandboxing: gli snap utilizzano AppArmor modificato per eseguire il sandbox delle applicazioni.

L’adozione degli Snap è in continua crescita, ce ne sono oltre 6500 disponibile per tutte le distribuzioni Linux che li adottano. Ovviamente c’è anche chi è contro questo sistema, come i dev di Linux Mint.

ubuntu stats 2

Oltre 100 derivate create e ben 7 flavors ufficiali:

ubuntu stats 4

 

Infine l’ultima infografica riguarda il supporto per Ubuntu che dura 10 anni per le release più importanti: 5 + 5 con l’Extended Security Maintenance (ESM).

ubuntu stats 3

Trovate tutte le infografiche preparate da Canonical sul blog ufficiale di Ubuntu.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
lenovo linux ubuntu rhel
Lenovo: si amplia la lista dei laptop con Ubuntu pre-installato