web analytics

MozWire porta la VPN di Mozilla su Linux e macOS

mozilla vpn mozwire

Come sapete Mozilla ha lanciato da qualche settimana il suo nuovo servizio Mozilla VPN promettendo il supporto per tutte le piattaforme nel futuro. Attualmente manca un client ufficiale per Linux e Mac, inoltre non è ancora disponibile in tutto il mondo bensì in soli sei Paesi (Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Nuova Zelanda, Singapore e Malesia).  L’infrastruttura di Mozilla VPN ad oggi si basa su 280 server dislocati in oltre 30 paesi. Costa 4.99$ al mese. L’azienda è al lavoro per preparare il client ufficiale ma grazie a MozWire possiamo sfruttare il servizio da subito, anche su Linux.

MozWire, la VPN di Mozilla sbarca su Linux (e non solo)

MozWire è un tool third-party non ufficiale, completamente open source (questa è la relativa pagina GitHub) e distribuito sotto licenza GNU GPL 3. Porta MozillaVPN non solo sul pinguino ma anche su macOS, FreeBSD, OpenBSD e, più in generale, su tutte le piattaforme che supportano il protocollo Wireguard. Funziona anche su Windows.

Inoltre, introduce una serie di funzioni che non sono messe a disposizione dal client ufficiale di Mozilla. Due di queste sono particolarmente interessanti:

  • Supporto per le catene multihop (multihop server). Un multi-hop consente al tunnel VPN di attraversare server diversi, crittografando nuovamente i dati e fornendo un nuovo indirizzo IP ad ogni fermata;
  • Permette di scegliere la remote port consentendo di bypassare i firewall.

Download & installazione

Potete scaricare i binari (o il codice sorgente) dalla release page. Attualmente l’ultima versione disponibile è la 0.5.1 che è stata rilasciata da pochi minuti. Il tool è sotto intenso sviluppo e viene aggiornato di giorno in giorno. Per gli utenti Arch il package mozwire può essere installato comodamente da terminale dando

yay -S mozwire

Completata l’installazione è necessario lanciare il comando mozwire relay save per generare una configurazione WireGuard valida. Verrete rimandati alla sign-in page del servizio MozillaVPN. Con l’istruzione --help riceverete ulteriori dettagli su un comando (es: mozwire relay save --help).

Gli sviluppatori hanno creato un video per mostrare il funzionamento del tool su Linux, eccolo:asciicast

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
clapper fullscreen
Clapper: vi presento uno dei migliori Video Player del panorama Linux