web analytics
digikam 7.0

Disponibile DigiKam 7.0: face recognition e deep learning

DigiKam è un avanzato gestore di fotografie basato su Qt che supporta tutti i principali formati grafici. DigiKam 7.0 arriva otto mesi dopo la versione 6.4, che probabilmente molti di voi stanno attualmente utilizzando, con nuove importanti funzionalità e dozzine di miglioramenti.

Gran parte del lavoro in digiKam 7.0 è stato svolto attorno alle capacità di riconoscimento facciale del programma, che ora utilizza reti neuronali e deep learning e si appoggia alla libreria OpenCV.

DigiKam 7.0

Per molti anni, digiKam ha fornito un’importante funzione dedicata al rilevamento e al riconoscimento dei volti nelle foto. Gli algoritmi utilizzati in background (non basati sul deep learning) erano vecchi ed erano rimasti invariati dalla prima revisione che includeva questa funzione (digiKam 2.0.0).

Il team dietro l’app open source afferma che il nuovo modello di rete neurale utilizzato nella versione “è in grado di rilevare facce sfocate, facce coperte, profili di facce, facce stampate, facce girate, facce parziali, ecc.” Ecco i risultati:

digikam 7.0-3
Face recognition in Digikam 7.0.

Non è necessaria nessuna fase di learning. Inoltre il software, che garantisce un’accuratezza del 97%, è in grado di rilevare anche “volti” non umani, come quelli dei cani.

digikam 7.0

Affinché il software riconosca un volto in particolare (face detection) è necessario insegnare alla rete neurale dandole in pasto alcune foto in modo che ‘impari’ e sia poi in grado di riconoscere la persona.

L’app vi chiede di confermare se ha individuato il volto corretto e divide in schermate differenti le facce confermate da quelle non confermate (View -> Sort Items -> Sort By Faces).

digikam ronaldo
DigiKam riconosce il fenomeno della Juve.

Nuove cam supportate

Presenti poi altre novità interessanti. Ad esempio è stato introdotto un nuovo ImageMosaicWall tool che permette di creare un mosaico di immagini. Migliora la gestione delle immagini HEIF ed è stato introdotto il supporto RAW per oltre 40 fotocamere dei principali produttori (Canon, Sony, Panasonic, GoPro) che porta il numero di cam supportate a oltre 1000. Ecco un elenco: Canon PowerShot G5 X Mark II, G7 X Mark III, SX70 HS, EOS R, EOS RP, EOS 90D, EOS 250D, EOS M6 Mark II, EOS M50, EOS M200, DJI Mavic Air e Osmo Action, FujiFilm GFX 100, X-A7, X-Pro3, GoPro Fusion, HERO5, HERO6, HERO7, Hasselblad L1D-20c e X1D II 50C, Leica D-LUX7, Q-P, Q2, V-LUX5, C-Lux / CAM-DC25, Olympus TG-6, E-M5 Mark III, Panasonic DC-FZ1000 II, DC-G90, DC-S1, DC-S1R, DC-TZ95, PhaseOne IQ4 150MP, Ricoh GR III, Sony A7R IV, ILCE-6100, ILCE-6600, RX0 II, RX100 VII e Zenit M.

Download

Potete scaricare DigiKam 7.0 per Linux dal sito ufficiale di KDE. L’app è però disponibile anche su Flathub o in formato AppImage. Per ulteriori dettagli su questa release vi rimando alle note di rilascio.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
libreoffice
The Document Foundation lancia LibreOffice 7.0: ecco tutte le novità!