web analytics
kde plasma 5.19 wp

Ufficiale KDE Plasma 5.19 “Polished Plasma”

Circa quattro mesi dopo l’arrivo di Plasma 5.18 The KDE Project ha annunciato Plasma 5.19. Questa nuova major release introduce nuove funzionalità, migliorie e altre chicche per i fan del desktop.

Plasma 5.19 è qui! Se dessimo nomi allitterativi alle versioni di Plasma, questa versione potremmo ribattezzarla “Polished Plasma” perché lo sforzo che gli sviluppatori hanno fatto per eliminare i bug e sistemare i problemi è stato enorme.

In questa versione gli sviluppatori hanno cercato di rendere Plasma più coerente, correggendo e unificando il design di widget e degli elementi del desktop. Hanno lavorato per dare agli utenti un maggiore controllo aggiungendo opzioni di configurazione alle Impostazioni di sistema e garantendo una migliore usabilità.

KDE Plasma 5.19

plasma 5.19 system monitor
System Monitor Widget

Migliorate diverse app: il widget System Monitor è stato completamente riscritto, migliorie anche per il Task Manager, per Sticky notes e per System Settings, che ora presenta nuove opzioni di indexing per file e cartelle. Plasma ora ha un design coerente tra header area, applet della barra delle applicazioni e centro notifiche. Nuovo look anche per le applet multimediali che sono più moderne e facili da usare.

Anche il tema Breeze di Plasma ha ricevuto una certa attenzione, consentendo alle app GTK 3 di applicare immediatamente una combinazione di colori appena selezionata e alle app GTK 2 di utilizzare il colore giusto, oltre a rendere più semplice la lettura del testo aumentando la dimensione del carattere predefinita da 9 a 10.

Molte pagine delle Impostazioni di sistema sono state rinnovate, ma la più importante è la Pagina di visualizzazione, che ora mostra l’aspect ratio di tutte le possibili risoluzioni dello schermo. Inoltre, Impostazioni di sistema ora consente di configurare la velocità di scorrimento del mouse e del touchpad in Wayland e offre un controllo più granulare sulla velocità di animazione degli effetti desktop.

redesigned kcms plasma 5.19 beta

Ci sono avatar completamente nuovi tra cui scegliere. Le pagine delle impostazioni delle applicazioni predefinite, degli account online, delle scorciatoie globali, delle regole di KWin e dei servizi in background sono state revisionate. Per ridurre il flickering in molte applicazioni il window manager KWin include ora il subsurface clipping.

plasma 5.19 flatpak
Rimozione flatpak.

Le icone nelle barre del titolo sono ora colorate per adattarsi alla combinazione di colori e non sono più difficili da vedere. Discover può vantare una migliore consistenza ed usabilità: è più semplice rimuovere i repositories Flatpak e viene mostrata la versione dell’applicazione.

Novità in pillole

Inoltre:

  1. Quando scegliete un wallpaper viene mostrato il nome del creatore;
  2. Migliora la gestione del volume;
  3. Rotazione automatica con Wayland per tablet o device 2 in 1;
  4. Il widget audio mostra un aspetto più coerente con un’interfaccia più moderna;
  5. Ora è disponibile un’opzione che consente di configurare la velocità di scorrimento del mouse e del touchpad in Wayland;
  6. L’app Info Center è stata ridisegnata in Plasma 5.19 e mostra ora informazioni più dettagliate sull’hardware di sistema;
  7. Il system monitor KSysGuard ha guadagnato il supporto per sistemi con più di 12 core;
  8. Presenti molti piccoli miglioramenti alla configurazione del font;
  9. L’orologio digitale è stato aggiornato.

Inoltre, è presente una lunga lista di bug corretti e fix minori. Trovate ulteriori dettagli consultando il changelog ufficiale. Plasma 5.19 sarà presto disponibile nei repo delle distro GNU/Linux più popolari come Arch, KDE Neon e molte altre. Riceverà ben 5 point release durante il suo ciclo di vita. La prima, Plasma 5.19.1, arriverà la prossima settimana, il 16 giugno. A seguire:

  • 23 giugno: Plasma 5.19.2
  • 7 luglio: Plasma 5.19.3
  • 28 luglio: Plasma 5.19.4
  • 1 agosto: Plasma 5.19.5

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
windows xp
Windows XP: in rete il codice sorgente del sistema operativo di Microsoft