web analytics
pdf mix tool open source

PDF Mix Tool, utility open source per modificare documenti PDF su Linux

PDF Mix Tool è un’applicazione open source che consente di modificare i file PDF. In particolare, permette di effettuare utili operazioni quali l’estrazione di pagine, l’unione di due file, o l’eliminazione di una pagina da un documento.

PDF Mix Tool: editor pdf veloce e leggero

I lettori non più giovanissimi, come me, sicuramente ricorderanno gli anni ’90 e l’attesa mensile per la pubblicazione della rivista di settore preferita. La fortuna di quei magazine, in quel periodo, era dovuta non solo ad un internet ancora acerbo, ma soprattutto al contenuto dei CD allegati. Questi, infatti, permettevano di testare nuove distribuzione GNU/Linux, ma anche di scoprire qualche comodo tool. PDF Mix Tool fa parte di quei programmi utili da avere a portata di mano, che permettono di gestire il contenuto di un documento PDF.
pdf mix tool editor open source
Questo programma open source, veloce e leggero, è scritto in C++. Fornisce una pratica GUI per unire due o più file PDF, ruotare pagine, aggiungere fogli vuoti, eliminare pagine o estrarne alcune. Per procedere all’installazione di questo tool, potete seguire varie alternative:

sudo snap install pdfmixtool                      #Se utilizzare Ubuntu o in generale snapd
flatpak install flathub eu.scarpetta.PDFMixTool   #Se invece preferite flatpak
sudo pacman -S pdfmixtool                         #Su ArchLinux è disponibile nei community repository

pdf mix tool open source
Utilizzare PDF Mix Tool è semplicissimo. È possibile, ad esempio, selezionare due file pdf distinti e fonderli, specificando le pagine da voler utilizzare. Oppure, tramite il tab di selezione di un singolo PDF, è possibile estrarre solo una porzione del documento, specificando ad esempio l’intervallo delle pagine desiderato. È quindi possibile generare un nuovo file PDF per tutte le pagine estratte, o creare file PDF separati per ogni pagina.

Per maggiori informazioni e per il download del software, come sempre, vi rimando alla pagina GitHub ufficiale del progetto

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

VIA

Altre storie
OpenSSF, nata la nuova organizzazione il cui focus è la sicurezza