web analytics
microsoft windows linux

Microsoft, l’antivirus di Windows 10 disponibile da oggi su Linux

Nell’immaginario collettivo i sistemi operativi il cui nome termina per -ux e -ix sono immuni dai virus. Non è proprio così, anche se sicuramente le attenzioni dei cybercriminali si concentrano maggiormente su Windows in quanto maggiormente utilizzato. In ogni caso Microsoft Defender Advanced Threat Protection (ATP), antivirus di Windows 10, è da ora disponibile per Linux.

Microsoft sta mostrando molto interesse per il pinguino, soprattutto attraverso il progetto WSL, giunto recentemente alla versione 2.0.

L’aggiunta di Linux alla lista delle piattaforme supportate nativamente da Microsoft Defender ATP segna un momento importante per tutti i nostri clienti. La suite è ora una soluzione multipiattaforma per il monitoraggio e la gestione della sicurezza dell’intero spettro di piattaforme desktop e server che la rende ottima anche per gli ambienti aziendali (Windows, Windows Server, macOS e Linux).

queste le parole di Helen Allas sul blog ufficiale di Microsoft.

Microsoft Defender ATP, l’antivirus di Windows 10 sbarca su Linux

windows 10 linux antivirus
Microsoft Defender ATP sul pinguino

Microsoft Defender ATP supporta tutte le principali distribuzioni Linux Server, questa la lista condivisa da Microsoft:

  • RHEL 7.2+
  • CentOS Linux 7.2+
  • Ubuntu 16 LTS, or higher LTS
  • SLES 12+
  • Debian 9+
  • Oracle Linux 7.2

Per l’installazione e la configurazione è possibile utilizzare Puppet, Ansible o, in generale, qualsiasi configuration management tool per Linux.

Qui trovate dettagli e documentazione preparata appositamente dalla casa di Redmond. Ulteriori novità per il pinguino sono in cantiere:

Siamo solo all’inizio del nostro viaggio insieme a Linux e non ci fermiamo qui! Siamo impegnati nella continua espansione delle nostre capacità e offriremo ulteriori miglioramenti nei prossimi mesi. Non vediamo l’ora di farvi provare nuove funzionalità non appena saranno disponibili.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
boothole grub 2 security canonical ubuntu
BootHole: chiuse numerose falle scovate in GRUB 2