web analytics
rolling rhino ubuntu

Martin Wimpress lancia Rolling Rhino: Ubuntu diventa una rolling release

Se avete mai desiderato Ubuntu distribuito sotto forma di rolling release sappiate che c’è un tool che può trasformare questo desiderio in realtà. Si chiama Rolling Rhino ed è uno strumento utilizzabile da riga di comando creato da Martin Wimpress, uno dei più noti sviluppatori di Canonical. Lo scopo? Convertire Ubuntu in una rolling release.

Sembra uno scherzo ma è proprio così. Perché può tornare utile? Consente di aggiornare Ubuntu ad ogni nuova release senza troppe perdite di tempo.

Rolling Rhino, Ubuntu as a rolling release

Ci sono alcuni aspetti molto interessanti. Innanzitutto va detto che Rolling Rhino funziona con tutti i flavors di Ubuntu, non solo con la distribuzione di Canonical. Kubuntu, Lubuntu, Xubuntu, Ubuntu MATE, Ubuntu Studio, ma anche Budgie e Kylin. Non supporta le versioni LTS ed è fortemente sconsigliato per i server.

Un’altra cosa da sapere è che una volta convertito Ubuntu in una rolling release il sistema andrà ad aggiornarsi attraverso i repositories devel , cioè quelli di sviluppo (instabili). Questo significa che dovrete migrare i PPA e ripulire il sistema da pacchetti obsoleti (dato che i canali devel hanno pacchetti diversi rispetto a quelli stable). Quindi, come avrete capito, ad oggi è uno strumento per geek, per chi vuole le ultimissime novità, per sviluppatori e beta-tester.

Rolling Rhino è dedicato agli sviluppatori di Ubuntu e agli utenti esperti che desiderano installare Ubuntu una volta e tenere traccia di tutti gli aggiornamenti in modo automatico.

queste le parole di Wimpress.

Questo strumento può essere scaricato dalla pagina GitHub ufficiale o attraverso il seguente comando da terminale:

  • git clone https://github.com/wimpysworld/rolling-rhino.git

Il funzionamento è molto semplice. Dopo il download potete convertire Ubuntu in una rolling release semplicemente dando questo comando da terminale (per ora non è prevista una GUI):

sudo ./rolling-rhino

rolling rhino ubuntu

Attenzione però: una volta lanciato il comando non c’è modo per tornare sui propri passi!

P.S: Ma quant’è bello il logo?

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
ubuntu 20.04.1 focal fossa
Disponibile Ubuntu 20.04.1 LTS: prima point release per Focal Fossa