web analytics
freefilesync

FreeFileSync: utility open source per sincronizzare i propri backup

FreeFileSync è un tool open source e multipiattaforma, che permette di comparare e sincronizzare due cartelle, in locale o tramite Google Drive. Ecco come utilizzare questo programma, utile per effettuare backup sia offline che sul cloud.

FreeFileSync è leggero e semplice da usare

Chi di voi utilizza Google Drive assiduamente sa bene che per GNU/Linux, purtroppo, non è stato rilasciato alcun client ufficiale, da parte del colosso di Mountain View. FreeFileSync potrebbe essere un’ottima soluzione al problema. Questo tool, infatti, permette di comparare due path, compreso il cloud di Google, paragonare i file presenti e sincronizzarne i contenuti.
freefilesync open sourcePer quanto riguarda la sincronizzazione con uno storage online, è anche possibile configurare i protocolli FTP o SFTP e, gli utenti più esperti, apprezzeranno sicuramente la possibilità di abilitare una funzionalità di version control. È possibile, ad esempio, effettuare il confronto tra file, impostando come parametro di paragone il contenuto del file stesso.
freefilesync gdrive open source

Per quanto riguarda le opzioni di sincronizzazione, l’utility offre tre possibilità di default:

  • Due vie: analizza sia la cartella di partenza che quella di destinazione, e le rende equivalenti;
  • Specchio: analizza la cartella di partenza e rende le due cartelle equivalenti;
  • Aggiorna: copia i nuovi contenuti dalla cartella di partenza a quella di arrivo.

Esistono due versioni dell’applicazione. Quella gratuita, ed una “donation edition”. Per entrambe è garantita la possibilità di interagire con Gdrive. La versione premium, accessibile tramite una donazione con PayPal, permette di fruire delle seguenti funzionalità aggiuntive:

  • Copia di file in modalità parallela;
  • Versione portable del tool;
  • Notifica tramite mail, a completamento della procedura;

Per installare Freefilesync, gratuitamente, si possono seguire queste direttive:

wget https://freefilesync.org/download/FreeFileSync_10.24_Linux.tar.gz
tar -xvf FreeFileSync_10.24_Linux.tar.gz FreeFileSync/
cd FreeFileSync/
./FreeFileSync

Per maggiori informazioni, vi rimando alla pagina ufficiale del tool open source.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
gnome 40 nuova numerazione
E dopo GNOME 3.38 arriva… GNOME 40: i dettagli sulla prossima release