web analytics
firefox wallpaper

Mozilla annuncia Firefox 73, migliora l’accessibilità

Mozilla Firefox 73 è ora ufficialmente disponibile. L’ultima versione del browser per Mac, Windows e Linux può essere considerata un piccolo bug-fix update. Non introduce particolari novità ma solo piccole migliorie.

Uno degli aspetti su cui si sono focalizzati gli sviluppatori in questa release è l’accessibilità. Firefox consente da sempre di effettuare lo zoom della pagina aumentando o diminuendo la dimensione di intere pagine web o soltanto la dimensione di tutto il testo visualizzato in una pagina web per favorirne la leggibilità.

Per questa release Mozilla ha predisposto un nuovo livello di zoom predefinito richiamabile da about:preferencese poi nella sezione “Lingua e aspetto”. Grazie a questa nuova funzionalità è possibile impostare un livello di zoom di default da applicare ad un sito in modo da non doverlo modificare per ogni sito web. Dopodichè sarà sempre possibile modificarlo dinamicamente una volta aperta una determinata pagina web. Per applicare il livello di zoom al solo testo delle pagine, è sufficiente contrassegnare la casella “Ingrandisci solo il testo”.

mozilla firefox 73

La scheda “Network settings” ora consente agli utenti di impostare NextDNS come provider DNS over HTTPS. È stata migliorata la qualità dell’audio, il browser chiede ora di salvare gli accessi di login solo se un campo (ad esempio l’e-mail o la password) è stato modificato, infine sono presenti vari fix per le vulnerabilità.

Download / Upgrade Firefox 73

Per aggiornare manualmente la procedura è la solita. Bisogna aprire il menu sotto le tre barre orizzontali in alto a destra, quindi fare clic sull’icona della guida e scegliere Informazioni su Firefox. Alternativamente se volete provare Firefox 73 potete scaricarlo dal sito ufficiale di Mozilla.

Gli utenti di tutte le distribuzioni Ubuntu-based (come Linux Mint, elementary OS, Zorin OS, etc) riceveranno automaticamente l’aggiornamento attraverso il Software Updater tool nei prossimi giorni.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
sift indagini forensi
SIFT Workstation, tool open source per le indagini forensi