web analytics
gimp

Disponibile GIMP 2.10.18 con il nuovo 3D Transform Tool

Gli sviluppatori hanno annunciato GIMP 2.10.18, un nuovo importante aggiornamento che introduce rifiniture e migliorie a diversi aspetti del software. Per chi non lo sapesse GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software libero multipiattaforma per l’elaborazione digitale delle immagini. Fra i vari usi possibili vi sono fotoritocco, fotomontaggio, conversioni tra molteplici formati di file e animazioni (ad esempio in formato GIF). GIMP è compatibile anche con il formato proprietario PSD di Adobe Photoshop.

La prima importante novità da evidenziare riguarda il pannello laterale che consente di passare da un tool all’altro: i tool che svolgono funzioni analoghe sono ora raggruppati insieme. Ciò ha consentito di accorciare sensibilmente la lista dei tool favorendo l’usabilità complessiva. Ovviamente nessun tool è stato rimosso. A qualcuno potrebbe non piacere questa modifica che però dona maggior ordine al workspace di GIMP.

Gli strumenti non sembrano essere raggruppati sulla base della somiglianza quanto dell’interattività, come fatto dagli sviluppatori di  Adobe con Photoshop. La grossa differenza con Photoshop è data dal fatto che GIMP consente agli utenti di personalizzare, modificare, riordinare e / o disabilitare i gruppi in base alle proprie preferenze.

gimp 2.10.18

GIMP 2.10.18: what’s new?

Un’altra novità degna di nota è il nuovo 3D Transform tool. Questa aggiunta rende facile inclinare e spostare i layer 2D nello spazio 3D. Una serie di impostazioni e opzioni aggiuntive consentono agli utenti di controllare la trasformazione, inclusa la possibilità di utilizzare un riferimento di frame locale al posto di uno globale.

Questo aggiornamento, tra le altre cose, offre anche un supporto migliorato per i file .PSD. I file di Photoshop si caricano fino a 2 volte più velocemente. Inoltre è stato migliorato il supporto per CMYK.

Di seguito è riportata una lista di novità:

  • Tools raggruppati insieme nel toolbox di default
  • Stile di scorrimento compatto con interazione dell’utente migliorata
  • Nuovo strumento di trasformazione 3D per ruotare e spostare gli oggetti
  • Anteprima di trasformazione migliorata
  • Anteprima del contorno del pennello più uniforme
  • Migliora il supporto per i file .PSD

Download GIMP 2.10.18

GIMP è ovviamente multipiattaforma: è disponibile per Linux, macOS e Windows. Può essere scaricato dal sito ufficiale, sia mediante download diretto che con Torrent, cliccando qui. Su Linux può essere scaricata anche la versione Flatpak da Flathub. Per ulteriori dettagli su questa release vi rimando al changelog pubblicato sul blog ufficiale di GIMP.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
doom eternal valve steam proton
Valve: Proton 5.0-6 è quasi pronto, porterà DOOM Eternal su Linux