linux mint

Disponibile Linux Mint 19.3 “Tricia”: si basa su Ubuntu 18.04.3

Linux Mint 19.3 “Tricia” è ufficialmente disponibile da poche ore. Si basa su Ubuntu 18.04.3 Bionic Beaver, l’ultima LTS release di Canonical in attesa di Ubuntu 20.04 Focal Fossa. Mint 19.3 è la terza point release di Linux Mint 19 e introduce componenti aggiornati, una nuova versione del kernel e alcune piccole ma interessanti novità.

Linux Mint 19.3 “Tricia”

A bordo troviamo Linux 5.0 e il display server X.Org 1.20. Sono state realizzate nuove schermate iniziali per Grub e Plymouth. Come vi avevo preannunciato Xplayer e VLC sono stati sostituiti da Celluloid 0.17. Tomboy è stato rimpiazzato da Gnote 3.34. Gnote offre le stesse funzionalità di Tomboy ma è basato su una tecnologia più moderna. L’app Drawing ha invece sostituito GIMP. Disponibili anche nuovi wallpaper, un nuovo logo e un nuovo artwork che rendono Linux Mint 19.3 più moderno.

linux mint 19.3 tricia

Il formato data predefinito è stato corretto in Cinnamon e MATE. Ora seguirà correttamente le impostazioni internazionali impostate da LC_TIME. I system report sono stati spostati nella tray grazie a una nuova apposita icona facilitando così la comunicazione tra l’utente e gli sviluppatori. I sys report sono utili per documentare i problemi e raccogliere informazioni in modo preciso. Migliorato il supporto per il bluetooth e per gli schermi HiDPI. L’HDT (hardware detection tool) è ora disponibile nel boot menu delle immagini ISO. Presente una nuova sys tray chiamata XAppStatusIcon, che introduce il supporto per tray e menu multipli.

Le ISO delle tre edizioni principali di Linux Mint 19.3 possono essere scaricate attraverso i mirror ufficiali nelle edizioni Cinnamon, MATE e Xfce a 32 e 64 bit. Il changelog completo può essere consultato qui.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
microsoft windows 10 antivirus linux
Microsoft porta l’antivirus di Windows 10 su Linux, Android e iOS