glimpse logo

GIMP, ecco il fork: disponibile Glimpse Image Editor 0.1.0

Ad oggi Glimpse è semplicemente un rebrand di GIMP

A inizio anno, a sorpresa, è stato annunciato Glimpse, image editor fork di GIMP. Dico a sorpresa perchè non si sentiva davvero la necessità di un fork di GIMP, soprattutto perchè quest’ultimo è in sviluppo e non in stato di abbandono. Inoltre, attorno a GIMP, sono emersi diversi progetti che ne vanno a estendere le funzionalità e l’usabilità. Mi riferisco, ad esempio, a Shop pacchetto che tenta di rendere GIMP il più possibile simile a Photoshop usando una buona serie di UI tweaks, icone e modifiche ai menu.

 

In realtà pare che Glimpse nasca semplicemente per avere un software con un nome meno problematico rispetto a GIMP che nel gergo americano viene usato per insultare un individuo incapace di fare qualcosa (e.s. “disabile”).

gimp glimpse

Alcuni utenti hanno quindi deciso di creare Glimpse in modo da evitare problemi nell’uso di questo software in scuole o in ambienti lavorativi. Ad oggi la cosa pare però evoluta e, come si legge sul sito ufficiale

L’obiettivo di Glimpse è sperimentare nuove idee ed espandere l’uso del software libero.

Gli sviluppatori vogliono lanciare nuove funzionalità e strumenti, perfezionare l’interfaccia utente e il flusso di lavoro.

In ogni caso, che se ne sentisse il bisogno o meno, Glimpse è in pista e merita di essere valutato per quello che è indipendentemente da GIMP. Sicuramente, per avere successo, dovrà riuscire nel difficile compito di offrire qualcosa in più rispetto a quest’ultimo.

Glimpse Image Editor

Glimpse 0.1.0 arriva dopo quattro mesi di lavoro ed è basato su GIMP 2.10.12 e non sull’ultima stable release disponibile (che è GIMP 2.10.14). Come specificato dal team di sviluppo “ogni feature” di GIMP è presente e funzionante in Glimpse (compresi plugin, progetti, workflow, etc).

Questa prima stable release utilizza le seguenti dipendenze: BABL 0.1.68, GEGL 0.4.16 e MyPaint 1.3.0. Aggiunto il supporto Vagrant e rimossi alcuni script che non vengono utilizzati nel fork. Sono stati rimpiazzati o rimossi diversi ‘easter eggs’ nascosti nel programma.

Chiaramente tutti i riferimenti a GIMP sono stati rimossi e sosituiti con Glimpse e questa ad ora è l’unica sostanziale differenza tra i due software. In questo momento Glimpse è una versione vanilla di GIMP.

Glimpse è disponibile sia come flatpak (su Flathub) che come Snap app. Per Windows è disponibile una build (non firmata) mentre per macOS non è attualmente disponibile alcuna versione.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
librem 5 purism
Smartphone Linux: Purism lancia il Librem 5 Premium, prezzo da capogiro