Radxa: in arrivo la scheda SBC Rock Pi 4C

radxa rockpi 4c

Il Single-board computer maker Radxa ha annunciato durante la conferenza XDC2019 che le prime spedizioni del Rock Pi 4C partiranno entro la fine del mese. Il Rock Pi 4C è una alternativa alla ben più nota Raspberry Pi.

Pochi giorni dopo aver annunciato il Rock Pi X, di cui vi ho parlato qui, il produttore è dunque già pronto a mettere sul mercato un altro prodotto.

Rock Pi 4C sfida la Pi 4

radxa rock pi 4c radxaRispetto alla versione 4B questa variante dispone di una sola configurazione di memoria: 4 GB di LPDDR4-3200. Il SoC invece resta l’RK3399 (sei core con GPU Mali-T860MP4) e non c’è alcun dispositivo di storage incluso. Presente il supporto per il Bluetooth 5.0 e per il Wi-Fi 802.11 ac. A bordo anche due porte USB 3.0.

La grossa differenza tra questa versione e la 4B è però il supporto al multi-monitor: il nuovo modello infatti supporterà contemporaneamente un display 4K abbinato a uno 1440p, entrambi con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz. Le porte disponibili sono una micro HDMI 2.0 e una mini DisplayPort 1.2.

L’idea è quella di garantire le medesime performance della nuova Raspberry Pi 4 che però è capace di gestire fino a due monitor 4K con una frequenza di aggiornamento di 30 Hz, o un monitor 4K affiancato a un secondo a 1080p, entrambi con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz.

Il prezzo rimane uguale alla versione 4B: 75 dollari.

Radxa lancia anche il Rock Pi X: SBC con Intel Atom a partire da 39 dollari

Recentemente Radxa ha annunciato anche il Rock Pi X. Si tratta di una via di mezzo tra un Atomic Pi e una Raspberry Pi.

Rock Pi X, scheda dalle dimensioni abbastanza contenute (85 x 52 x 18 mm), sarà equipaggiato con un processore Intel Atom x5-Z8300, appartenente alla famiglia Cherry Trail. Si tratta di un processore con 4 core e 4 thread realizzato a 14 nanometri, introdotto nel secondo trimestre 2015. I core x86 hanno un clock di base di 1,44 GHz, che sale a 1,84 GHz di boost. L’iGPU con 12 EU (Execution Unit) può funzionare tra 200 MHz e 500 MHz.

Rock Pi X sarà prodotto in due versioni con varie configurazioni di memoria. Model A è la versione più economica in quanto non include Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.2, ma avrà comunque Gigabit Ethernet, mentre sulle Model B sarà presente tutto.

Queste le possibili configurazioni di Rock Pi X e i relativi prezzi:

  • Model A con 1 GB di RAM – 39 dollari
  • Model A con 2 GB di RAM – 49 dollari
  • Model A con 4 GB di RAM – 65 dollari
  • Model B con 1 GB di RAM – 49 dollari
  • Model B con 2 GB di RAM – 59 dollari
  • Model B con 4 GB di RAM – 75 dollari

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.