linux usb4

Linux: il supporto per l’USB4 è più vicino grazie ad Intel

Non manca molto all’arrivo della tecnologia USB4 (la dicitura tecnica è USB4 e non USB 4.0) e grazie a Intel potremo presto avere la compatibilità del nuovo standard anche su Linux.

La nuova generazione sarà simmetrica come l’USB type-c: potrà essere inserita da entrambi i lati. Il nuovo standard garantirà maggiori velocità di trasferimento, migliore gestione dei video e una compatibilità opzionale con la tecnologia Thunderbolt 3 sviluppata da Intel.

Si parla di una velocità di punta pari a 40 Gbps grazie a cavi a due linee. Saranno ben tre le velocità supportate, oltre a quella di punta, anche quella da 10 Gbps e da 20 Gbps. Sono 50 le società già impegnate con il nuovo standard.

USB 4.0 su Linux

linux usb4 intelIntel ha presentato ben 22 patch per il kernel Linux che introdurranno un primo supporto al nuovo standard USB4. Si parla di circa 4’000 righe di codice aggiuntive da inserire nel kernel. Il lavoro della casa di Santa Clara è stato facilitato dal fatto che USB4 è basato su Thunderbolt e quindi Intel ha riusato del codice esistente.

Diverse funzionalità sono già presenti: DisplayPort tunneling, USB 3.x tunneling, P2P networking, aggiornamento firmware. Manca ancora, ad oggi, il supporto alla gestione energetica.

Considerando che l’ultima versione del kernel è Linux 5.3 (ve ne ho parlato qui) il supporto per il nuovo standard USB potrebbe arrivare nella prima release del 2020, Linux 5.5.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
google stadia
Google Stadia: attivo da oggi il nuovo servizio gaming basato su Linux