ubuntu canonical

Cooke saluta: Canonical annuncia il nuovo manager di Ubuntu

Will Cooke passa il testimone. Il manager di Ubuntu desktop dal 2014 ad oggi ha ufficialmente passato il testimone a Martin Wimpress.

Ad annunciare l’addio, abbastanza inatteso, è stato lo stesso Cooke attraverso il suo profilo ufficiale su Twitter. L’addio di Cooke è abbastanza pesante anche se, sicuramente, Wimpress sarà in grado di svolgerne il ruolo in modo eccellente.

Cooke ha guidato il sistema operativo fuori dal tunnel nel periodo d’incertezza post-Unity. Questo il commiato e il saluto a Will Cooke:

Eoan Ermine è stata l’ultima release seguita da Will Cooke che andrà a lavorare per InfluxData, azienda con sede a San Francisco (USA) che sviluppa il database InfluxDB. Sicuramente una bella assunzione.

Martin Wimpress prende in mano Ubuntu

Martin Wimpress è un nome che dovrebbe essere familiare a molti di voi grazie ai suoi sforzi all’interno della comunità open source. E’ cosa nota la sua leadership nello sviluppo di Ubuntu MATE e del destkop environment MATE. Importante il suo lavoro per migliorare Snapcraft.

Partecipa spesso a eventi, conferenze e podcast: recentemente ha parlato all’Ubuntu UK podcast. Il suo lavoro si fa subito difficile visto che la prossima release, Ubuntu 20.04 Focal Fossa, è una LTS release. Il prossimo 23 aprile 2020, datà della final release, sapremo se Wimpress sarà riuscito a sostituire al meglio Will Cooke.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
canonical ubuntu touch ubuntu phones
UBports dona alcuni smartphone a chi intende sviluppare Ubuntu Touch