ubuntu

[GUIDA] Come fermare gli aggiornamenti automatici su Ubuntu o Debian

Debian, Ubuntu e diverse distro derivate possono installare automaticamente gli ultimi aggiornamenti di sicurezza (e non solo) grazie ad un package chiamato unattended-upgrades.

Questo package è installato di default su Ubuntu (ma non su Linux Mint ad esempio) e Debian 9+ con Gnome. Per quanto riguarda i flavors quasi tutti hanno questo package pre-installato: Kubuntu, Ubuntu MATE, etc. Diversi utenti si sono lamentati (vedi qui e qui) di questi aggiornamenti automatici che non possono essere fermati (similmente a quanto fa Microsoft su Windows).

In realtà gli aggiornamenti automatici sono necessari per mantenere aggiornati i sistemi degli utenti più pigri evitando che vengano sfruttate vulnerabilità note da parte di malintenzionati. Quando però siete di fretta e volete riavviare il sistema al volo e vi compare la seguente schermata potreste apprezzarli meno del dovuto.

ubuntu unattended updatesL’importante è che sia data la possibilità agli utenti di disabilitare gli aggiornamenti automatici qualora lo ritengano necessario.

Ubuntu: disabilitiamo gli aggiornamenti automatici

Innanzitutto è bene ricordare che quando un aggiornamento automatico è in corso non si può far altro che aspettare. Se forzate il riavvio del pc potreste incorrere in problemi e Ubuntu, o Debian, o i flavors potrebbero rifiutarsi di eseguire il boot in seguito.

Per risolvere alla radice il problema bisogna rimuovere il pacchetto unattended-upgrades.

Rimuovere il pacchetto unattended-upgrades non rimuove altri pacchetti di sistema pertanto può essere cancellato senza alcun problema. Il pacchetto è presente di default su Ubuntu perchè è una recommended dependency di python3-software-properties e Ubuntu installa automaticamente i pacchetti raccomandati.

Per rimuoverlo date il seguente comando:

sudo apt remove unattended-upgrades

E scegliete No quando vi viene chiesto se volete scaricare e installare automaticamente gli aggiornamenti:

ubuntu debian disabilitare aggiornamenti automaticiMaggiori dettagli riguardanti questo pacchetto sono disponibili nella sezione aggiornamenti automatici di Ubuntu e nella pagina Wiki di Debian.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

[Via]

Altre storie
Linux Mint 19.3
Linux Mint 19.3 “Tricia” arriverà a Natale, da domani disponibile la beta