Dopo una settimana di ritardo a causa di un bug Canonical ha annunciato l’arrivo di Ubuntu 18.04.2 LTS (Bionic Beaver).

Inizialmente Ubuntu 18.04.2 era atteso per il 7 Febbraio ma è emerso un problema che non consentiva una terminazione corretta del boot. Il sistema si bloccava sulla linea “Starting Load/Save RF Kill Switch Status…”. Gli utenti sono riusciti a eseguire il boot con un kernel più datato ( linux-image-4.18.0-13) col tasto shift all’avvio del grub.

Il problema è stato risolto rapidamente (sia su Ubuntu 18.10 che su 18.04) quindi Canonical ha dato il nullaosta e la seconda point release di Bionic Beaver è finalmente disponibile.

Ubuntu 18.04.2 LTS

ubuntu 18.04.2Gli sviluppatori hanno introdotto importanti migliorie per GNOME Shell e Mutter con l’obiettivo di ridurre l’uso di memoria, spike della CPU e rendere le animazioni più fluide. Sono state aggiornate diverse applicazioni, a bordo troviamo Firefox 65, Thunderbird 60.4 e LibreOffice 6.0.2.

Aggiornati Kernel & Graphics Drivers

Una delle novità più interessanti è l’arrivo di un hardware stack (HWE) aggiornato. Il kernel Linux e il display server stack derivano da Ubuntu 18.10 ‘Cosmic Cuttlefish’.

Il kernel a bordo è Ubuntu Linux 4.18. La medesima versione che troviamo in Ubuntu 18.10, rilasciato lo scorso Ottobre. Il nuovo HWE aggiorna anche Xserver, Wayland e Mesa (18.2.x) oltre a diversi driver. Introdotto il supporto per hardware di nuova generazione.

HWE

Chi ha installato Ubuntu 18.04 LTS ad Aprile dell’anno scorso non riceverà gli aggiornamenti automaticamente, deve procedere a mano. Per farlo vi basta dare il seguente comando:

  • sudo apt-get install –install-recommends linux-generic-hwe-18.04 xserver-xorg-hwe-18.04

Invece, ovviamente, chi installerà la nuova ISO da zero avrà il nuovo HWE.

Se volete installare Ubuntu 18.04.2 LTS potete farlo scaricando la ISO dal seguente link:

DOWNLOAD UBUNTU 18.04.2 LTS

P.S: Questa point release è disponibile anche per Kubuntu, Xubuntu, Lubuntu, Ubuntu MATE, Ubuntu Budgie, Ubuntu Kylin e tutti i vari flavors.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite il nostro canale Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, inoltre, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.