nvidia

NVIDIA rilascia i nuovi driver per Linux con supporto alla GTX 1660 Ti

Nvidia ha rilasciato i nuovi driver per GNU/Linux, FreeBSD e Solaris con supporto per nuove schede video tra cui la nuova uscita GTX 1660 Ti.

I driver Nvidia 418.43 sono già disponibili per il download in questo momento. Oltre alla GTX 1660 Ti è presente il supporto per la scheda Nvidia GeForce RTX 2070 e per la Nvidia GeForce RTX 2080. I proprietari di queste schede video dovranno aggiornare i driver per usarle su GNU/Linux o FreeBSD (Solaris non è ancora supportato).

G-Sync e tanto bug fixing

gtx 1660ti nvidia driver linuxOltre al supporto per nuove schede video i driver 418.43 hanno aggiunto il supporto per support il G-SYNC e per Nvidia optical flow. Inoltre, il nuovo driver video viene fornito con Nvidia Video Codec SDK 9.0, che aggiunge il supporto per Turing NVENC / NVDEC e diversi miglioramenti NvEncodeAPI.

Il driver dello schermo Nvidia 418.43 risolve anche alcuni importanti problemi segnalati dagli utenti nelle versioni precedenti, incluso un bug che causa crash su alcuni giochi Vulkan / DXVK e un bug che causa l’arresto anomalo delle app OpenGL dopo diversi VT-switch.

Anche il driver VDPAU è stato aggiornato in questa release. E? stata rimossa la libreria libnvidia-wfb.so e il modulo NVreg_UseThreadedInterrupts .

Migliorato il supporto per il display server X.Org Server 1.20 e per il kernel Linux 4.4.168. Presente un primo supporto per il kernel Linux 5.0 che arriverà nelle prossime settimane.

P.S: Da ieri sono al MWC a Barcellona, farò un salto allo stand della Linux Foundation e magari pubblicherò qualche foto sul canale Telegram… Stay tuned!

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
slimbook pro x 15
Linux: ecco il nuovo laptop Slimbook Pro X 15