Ecco GIMP 2.10.8: release incentrata sulla stabilità del software

0
218
gimp

Gli sviluppatori di GIMP hanno voluto riassumere così GIMP 2.10.8:

gimp 2.10.8Questa release non introduce nuove funzionalità ma “solo” una lunga lista di ottimizzazioni e migliorie.

Come si legge nell’annuncio ufficiale, che potete consultare qui, le dimensioni dei blocchi delle proiezioni delle immagini vengono ora determinate dinamicamente al variare della velocità di elaborazione del vostro pc, ciò consente una migliore reattività sia su macchine datate che su pc nuovi. Sono stati aggiunti nuovi tool che generano dei log che permetteranno agli sviluppatori di migliorare ulteriormente GIMP.

Sono stati fixati diversi bug nella nuova funzione wavelet-decompose, è stata migliorata la funzione di RawTherapee detection (per RawTherapee 5.5 o superiore) e ci sono diverse migliorie qui e la “under the hood”.

Il save dialog è stato rivisitato:

save dialog gimpIl Gradient tool supporta il multi-color hard-edge gradient fills:

gimp-2-10-8-gradients-step-blendingGrazie a Elle Stone, GIMP ora sipporta la lettura dei colori nello spazio colore CIE xyY. Capitolo GEGL: è stata aggiunta una nuova API di iterazione del buffer e il nuovo comando GEGL_TILE_COPY è stato aggiunto ai backend per una maggiore efficienza.

Potete scaricare GIMP 2.10.8 cliccando qui oppure, come consigliato dai developers, dal repository della vostra distribuzione di riferimento.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.