Ubuntu 18.10: in arrivo il Community theme Yaru

0
549
ubuntu

Didier Roche ha annunciato l’arrivo di un nuovo community theme per Ubuntu 18.10. Cosmic Cuttlefish, questo il nome in codice della prossima release di Ubuntu, potrà contare su Yaru, nuovo tema sviluppato da diversi membri della community cui inizialmente si faceva riferimento con “Communitheme”.

Yaru è qui e siamo felici di aver lavorato per rendere Ubuntu migliore. Il progetto è stato portato avanti dai membri della community e anche il nome è stato scelto da noi. Speriamo che vi piaccia e che vi permetta di fare cose interessanti con Cosmic Cuttlefish” queste le parole di Didier Roche.

Yaru è pronto per diventare il tema di default di Ubuntu 18.10

Il lavoro su Yaru è iniziato un po’ di mesi fa, praticamente dopo il rilascio di Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver). Ad oggi, secondo Roche, il tema è “fantastico, nitido, elegante e colorato”.

Yaru presenta un tono caldo per le headerbars, per lo sfondo della sidebar e per i colori delle finestre, i bottoni saranno più eleganti e luminosi. Troverete un blu più discreto per la selezione del testo anziché l’arancione intenso utilizzato fino ad ora, notifiche più belle, e una specie di trasparenza che dovrebbe rendere il desktop environment più simile a Unity 7 e Unity 8.

roche announcementYaru è fondamentalmente basato sul tema Adwaita, questo ha facilitato lo sviluppo. Nei prossimi giorni arriverà nelle daily builds di Ubuntu 18.10 (Cosmic Cuttlefish) e chiunque potrà testarlo e dare il proprio feedback agli sviluppatori.

Per maggiori informazioni su Yaru vi lascio i seguenti link:

26,35€
44,99
in stock
110 new from 23,00€
Amazon.it
Free shipping
Last updated on 13 novembre 2018 9:54

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.