NCSC: ecco come configurare Ubuntu per ottenere la massima sicurezza

0
128
ncsc

Canonical ha annunciato che il National Cyber ​​Security Center (NCSC) del Regno Unito ha pubblicato un nuovo documento che consiglia agli utenti come proteggere il proprio sistema basato su Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver).

Ubuntu 18.04, come sapete, è stato lanciato ad Aprile ed è l’ultima LTS release di Ubuntu, sarà supportato fino al 2023. Recentemente Canonical ha lanciato la prima point release.

Sei interessato a configurare Ubuntu in modo da ottenere la massima sicurezza possibile? La NCSC spiega quali sono i primi passi da compiere.

L’NCSC detta le linee guida

ncsc-ubuntuIl National Cyber ​​Security Center (NCSC) è un’organizzazione del governo del Regno Unito che fornisce consulenza e supporto per il settore pubblico e privato su come evitare le minacce alla sicurezza informatica. Con sede a Londra, è diventato operativo a ottobre 2016 e la sua organizzazione madre è GCHQ.

I consigli dell’NCSC sono volti a rispettare i 12 principi dell’EUD (end user principles). Per un power user di Ubuntu queste cose sono ritenute “scontate” ma per un utente normale non è affatto così.

Il documento pubblicato, lo trovate qui, è molto lungo, esaustivo e ben fatto. I punti fondamentali toccati nel documento sono i seguenti:

  • Configurare l’accesso remoto via VPN
  • Impostare una password sicura
  • Settare un timeout per lo screen lock
  • Configurare l’UEFI per il secure boot
  • Abilitare il Livepatch per gli aggiornamenti del kernel senza reboot
  • Installare Snap dallo Snap Store
  • Prevenire l’esecuzione di file non attendibili
  • Abilitare un firewall

Tutte cose interessanti… Strettamente necessarie? Direi di no.

Il livello di sicurezza offerto da Ubuntu 18.04 LTS out of the box è già molto buono soprattutto se siete abituati a mantenere aggiornato il sistema.

599,00€
899,00
1 new from 599,00€
7 used from 493,10€
Amazon.it
Free shipping
Last updated on 16 agosto 2018 0:04

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, inoltre, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.