Yaourt: cessa lo sviluppo. Ecco le alternative per gli utenti Arch!

0
488
arch

Yaourt uno degli AUR helper più popolari non sarà più sviluppato…

AUR (Arch User Repository) è un repository community-driven per gli utenti di Arch. Gli utenti di Debian o di Ubuntu possono pensare ad AUR come all’equivalente di un PPA.

Se qualcuno sviluppa un software (o un package) per Arch Linux potrà metterlo a disposizione di tutti mediante AUR. Questo meccanismo, l’avrete capito, consente agli utenti di avere a disposizione una miriade di tool e programmi, molti di più rispetto a quelli installati di default sull’OS.

Come usare AUR? Semplice, vi serve un tool per installare software da AUR. Il package manager di Arch è pacman che non lo supporta direttamente. Per questo esistono i cosiddetti AUR helpers.

Yaourt (Yet AnOther User Repository Tool) è (era?) un wrapper per pacman che consentiva l’installazione dei pacchetti AUR su Arch Linux. Usa la stessa sintassi di pacman. Ad oggi lo sviluppo di Yaourt, però, è ufficialmente “Discontinued” e definito “problematico” su Arch Wiki.

I migliori AUR-helpers

no-yaourt-arch

Gli helpers sono molteplici, alcuni più usati altri meno molti altri non sono più sviluppati. Ecco una breve lista di alternative.

1. aurman

aurman è un’ottima alternativa a Yaourt, forse la migliore su piazza. La sintassi è simile a quella di pacman e supporta le stesse operazioni del package manager. Ovviamente supporta la ricerca di pacchetti AUR, può essere usato anche come dependency solver standalone.

Per installarlo date i seguenti comandi:

  • git clone https://aur.archlinux.org/aurman.git
  • cd aurman
  • makepkg -si

Per cercare un applicazione usando aurman dovete dare il seguente comando:

  • aurman -Ss <package-name>

Per installare un’applicazione usando aurman:

  • aurman -S &lt;package-name>

2. yay

yay è un AUR helper scritto in Go. Offre un interfaccia molto minimale, ricerca simile a yaourt e circa zero dependencies.

Per installarlo su Arch dovete dare da terminale quanto segue:

  • git clone https://aur.archlinux.org/yay.
  • git
    cd yay
  • makepkg -si

Per cercare un applicazione usando yay dovete dare il seguente comando:

  • yay -Ss <package-name>

Per installare un’applicazione usando yay:

  • yay -S <package-name>

3. pakku

Pakku è un altro pacman wrapper. E’ abbastanza nuovo e meno conosciuto ma non per questo dev’essere scartato. Non fa mancare alcuna funzionalità importante rispetto ai “rivali”.

Per installarlo su Arch dovete dare da terminale quanto segue:

  • git clone https://aur.archlinux.org/pakku.
  • git cd pakku
  • makepkg -si

Per cercare un applicazione usando pakku dovete dare il seguente comando:

  • pakku -Ss spotify

Per installare un’applicazione usando pakku:

  • pakku -S spotify

Altre due alternative molto valide sono aurutils e aura.

Spunto di riflessione: perchè pacman non deve includere un AUR helper? Possibile che un utente Arch sia periodicamente costretto a cambiare l’helper?

 

142,99€
179,99
1 new from 142,99€
29 used from 125,83€
Amazon.it
Free shipping
Last updated on 24 settembre 2018 1:06

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.