Google ha rilasciato martedì l’ultima versione stabile del suo browser web. Chrome 67 porta su Linux, Mac e Windows diverse migliorie.

Big G punta alla realtà virtuale e aumentata, a una maggiore sicurezza e in generale ad una migliore compatibilità con i sensori di vario tipo che vengono installati nei dispositivi dei giorni nostri.

Sono stati corretti ben 34 problemi e sta procedendo al meglio il roll-out di Site Isolation, che aumenta la sicurezza e aiuta a mitigare i rischi dovuti a Spectre. La si può eventualmente disattivare (operazione sconsigliata) digitando la stringa “chrome://flags#site-isolation-trial-opt-out” nella barra degli indirizzi.

Chrome 67, le novità della nuova versione del browser Google

chrome 67

Google ha dato il via al supporto WebXR Device API che ha come obiettivo quello di spingere la diffusione di contenuti in realtà virtuale. Mi riferisco a video in 3D o a 360 gradi attraverso visori come Daydream, Oculus Rift, HTC VIVE e dispositivi compatibili con la mixed reality di Windows. La Generic Sensors API (indirizzata principalmente ai tablet) servirà invece agli sviluppatori per semplificare l’interazione delle pagine con sensori come accelerometro e giroscopio.

Portandosi nella pagina chrome://flags si può attivare in anteprima la nuova interfaccia utente di Chrome: basta attivare l’impostazione UI Layout for the browser’s top chrome.

Chrome 67 supporta il nuovo protocollo di autenticazione passwordless Web Authentication API che nasce come evoluzione della Credential Management API introdotta dalla versione 51 di Chrome per la gestione delle password e delle informazioni di autenticazione.

Chicca finale: è stato migliorato il supporto per i mouse dotati di 5 o più pulsanti.

Chrome 67 è già in fase di distribuzione e il download dovrebbe avvenire in modo del tutto automatico per coloro che l’hanno già installato.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles