Authenticator: generatore di codici per la Two-Factor Authentication

0
189
Multi-Factor-Authentication

Su Linux non è facile trovare un generatore di codici per l’autenticazione a due fattori. Authenticator è un’app molto semplice da usare che vi permette di colmare  questo vuoto tra le vostre applicazioni.

E’ pensata per environments GNOME-based come GNOME Shell, Budgie e MATE, ma dovrebbe funzionare abbastanza bene ovunque. E’ il risultato del lavoro dello sviluppatore belga Bilal Elmoussaoui, creatore di Nautilus Folder Icons, Audio Cutter, e diverse altre desktop-apps.

Cos’è l’autenticazione a due fattori (2FA)?

Penso che tutti i lettori sappiano cos’è ma un ripasso non fa male. Un’autenticazione a due fattori (o autenticazione a più fattori o strong authentication) è un metodo di autenticazione che si basa sull’utilizzo congiunto di due metodi di autenticazione individuale.

Per autenticarsi a sistemi digitali (es. computer o bancomat o account e-mail) vengono distinti tre diversi metodi:

  • “Una cosa che conosci”, per esempio una password o il PIN.
  • “Un oggetto che possiedi”, come un telefono cellulare, dove vi viene inviato un codice, magari via SMS.
  • “Una cosa che sei”, come l’impronta digitale, il timbro vocale, la retina o l’iride.

Nella pratica ci si collega al servizio protetto, ad esempio il nostro account Google, e si digitano come al solito username e password. A questo punto appare una nuova schermata che chiede il codice aggiuntivo senza il quale non è possibile accedere. Questo meccanismo è detto autenticazione a due fattori.

A cosa serve Authenticator?

Io uso la 2FA ovunque posso e ricevo il codice sullo smartphone.

Se però il telefono è scarico o ve lo siete dimenticati, oppure per qualche motivo si rompe è un bel guaio. Ecco perchè Authenticator può sostituire il telefono e ogni volta che dovete accedere ad un servizio potete aprire l’app sul pc invece di sbloccare lo smartphone.

Authenticator

authenticatorLa UI è molto semplice e user friendly, supporta oltre 290 siti e app tra cui:

  • Amazon
  • Evernote
  • Dropbox
  • ProtonMail
  • Facebook
  • Google
  • Twitter
  • Apple
  • LastPass
  • OneDrive
  • Reddit
  • Gmail
  • YouTube
  • Twitch
 Authenticator è disponibile su Flathub. Ubuntu per ora non supporta il “click to install” di Flathub pertanto potete installare l’app col seguente comando:
  • flatpak install flathub com.github.bilelmoussaoui.Authenticator

Lo sviluppatore è molto attivo pertanto se incontrate bug o problemi segnalateli sulla pagina GitHub e verranno fixati nel più breve tempo possibile.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.