Linux è presente su tutti i supercomputer più potenti del globo.

Che ci crediate o meno Linux domina la top 500 dei supercomputer del mese di Novembre. Questo dato viene aggiornato mensilmente da Top500.org sito che stila periodicamente (ogni Giugno e Novembre) la lista dei super-pc su cui tutti vorremmo poter mettere le mani. Se in campo desktop Microsoft la fa da padrone sicuramente il pinguino è più adatto per infrastrutture server e cloud.

Linux mostra i muscoli: presente sui primi 500 Supercomputer al mondo

top 5 supercomputer

In realtà è dal lontano 1998 che Linux domina questa lista anche se non era mai accaduto che tutti e 500 i supercomputer fossero basati su Linux. Va detto però che da oltre 10 anni anni la top ten è saldamente nelle mani del pinguino.

Da Giugno 2010 oltre il 90% dei super-pc è sempre stato basato su Linux e anno dopo anno la percentuale è sempre stata in continua crescita, il prossimo obiettivo è conquistare la top 1000.

Significativo inoltre che i primi due super-pc siano cinesi, con gli USA solo al quinto posto ben lontani dalla potenza di calcolo (con energia assorbita annessa) del primo supercomputer made in China.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Ivan Guerreschi

    Non vedo altre alternative se non GNU/Linux, è il sistema operativo più modulare, scalabile, si possono mettere le mani su ogni suo singolo componente e ha un supporto della comunità immenso.

    • giocitta

      E per di più dona progressivamente a chi gli si accosta una consapevolezza delle proprie azioni che rende possibile crescere giorno dopo giorno in campo informatico,

      • PhaseOne

        dovrebbero inserirlo tra i programmi ministeriali già da scuole secondarie tutti indirizzi, doverlo studiare nel tempo libero (da soli) non è semplicissimo :-/

      • wolfmobo

        grazie del tuo post, hai saputo sintetizzare in tre righe un qualcosa che faticavo a definire/spiegare. Consapevolinux 😉

    • camerte

      Alternativa a GNU/Linux per server? FreeBSD ad esempio.

      • GNU/Linux

        Si sta parlando di supercomputer, non server. Son due cose ben diverse. Per esempio, si sono spesi molti anni a implementare e ottimizzare NUMA in GNU/Linux, mentre in FreeBSD è presente solo dal 2015 e ha performance scarse. Idem per altre feature comunemente richieste in un supercomputer. GNU/Linux è arrivato prima e vince in esperienza.

  • espirit

    E’ strano che non fosse stato sempre così

  • Aster

    Niente di nuovo,e quasi sempre stato cosi.

  • alex

    va bè, in questo campo in cui servono soluzioni specifiche e ad hoc credo che praticamente non esistano nemmeno alternative a linux da cui partire

  • espirit

    Piccolo dubbio… ci sono installate distro ‘commerciali’ oppure sono versioni custom?

    • espirit

      Trovate:
      CentOS
      Cray Linux Environment
      SUSE Linux Enterprise Se…
      bullx SCS
      TOSS
      RHEL 7.2
      RHEL 7.3
      Scientific Linux
      Kylin

  • ekerazha

    “Super-pc” … Super personal computer? lol

  • Chissà se usano systemd 🙂

No more articles