Gli sviluppatori dietro Feren OS hanno rilasciato la ISO di Agosto 2017 con diverse migliorie ed aggiornamenti.

La più grande novità riguardo Feren OS è data dal fatto che il sistema si basa ora sul recentissimo Linux Mint 18.2 “Sonya”, a sua volta derivato da Ubuntu 16.04: Xenial Xerus.

Da segnalare la rimozione di alcune applicazioni che ora non sono più pre-installate e la correzione di alcuni problemi legati al boot via USB.

Feren OS è ora basato su Linux Mint 18.2

feren os

Le app che gli sviluppatori hanno deciso di rimuovere possono essere installate manualmente dalla Welcome Screen, la quale ha ricevuto una piccola rivisitazione. E’ stato migliorato il supporto per schede Nvidia grazie all’implementazione di una nuova “No Mode Set”. Sistemati alcuni bug riguardanti il microfono, il suono e il mouse, il cui cursore spariva improvvisamente e senza apparente motivo.

Potete consultare le note di rilascio se siete curiosi di conoscere tutti i dettagli circa questa ISO che può essere scaricata dal sito ufficiale. Per chi avesse già un’installazione precedente di Feren OS è sufficiente aggiornare il sistema per ricevere tutti gli ultimi aggiornamenti. Se incontrate dei problemi nella fase d’installazione date un’occhiata al sito ufficiale: troverete la soluzione ai problemi più frequenti.sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • carlo coppa

    La derivata della derivata della derivata….

    • fandangozx

      alla deriva 😀
      cmq mai sentita in vita mia

  • phoenix

    Chi sa copme perder tempo trova sempre il suo derivabile trastullo.
    Ci sono tanti integrali… di questo di quello di flusso di superficie … doppi, tripli…. e invece no. Ignorati.
    Ma cosa vi ha fatto l’integrale che tutti lo ignorano e derivando contionuano a derivare le derivate!!!!??? E basta co ste derivate!!!!

    • ekerazha

      Gradiamo il gradiente

  • Aster

    Mai sentito

    • infatti bo, per come è posto l’articolo sembra che si stia parlando di una distro famosa, invece mahh, un’ennesima derivata (di cui nessuno sentiva la mancanza) sceglie di basarsi sulla nuova versione di mint (non è chiaro se prima di basava su una versione più vecchia o se si basava per esempio su ubuntu).
      insomma sembra un articolo fatto tanto per non rimanere senza articoli.

      • Edmond Dantès

        NO! questa è una derivata di una derivata dunque non soltanto una derivata…. XD

  • lindgren

    A che cosa serve Ubuntu, se c’è Debian? A cosa serve Mint se ci sono Debian e Ubuntu. A cosa serve Feren OS se ci sono già Debian, Ubuntu e Linuxmint, Casomai possono servire SolydK e SolydX che si basano direttamente su debian stabile, con un repo in più e qualche software in più ben testati.

  • Max

    Ma a che serve una distro basta su Mint, a sua volta basata su Ubuntu, a sua volta sviluppata da Debian….boh…

No more articles