Plasma mobile: ecco gli ultimi sviluppi.

28
175
kde-plasma-mobile

Plasma mobile: ecco gli ultimi sviluppi direttamente dall’Akademy 2017.

Ricordate KDE Plasma, il sistema operativo a base Kubuntu presentato qualche tempo fa e approdato anche su tablet Android come il Nexus 7 e poi divenuto Plasma mobile? Nonostante gli anni passati, il progetto è tutt’altro che abbandonato. Lo scopo degli sviluppatori consiste nell’offrire un sistema operativo basato su Linux compatibile con tutte le applicazioni desktop disponibili, offrendo allo stesso tempo un’interfaccia facilmente utilizzabile su uno smartphone.

Plasma mobile: ecco gli ultimi sviluppi.

plasma mobile logo

Plasma Mobile è stato mostrato all’Akademy 2017 dal leader del progetto KDE Neon, Jonathan Riddell.

Riddell non ha fatto un tour del sistema operativo ma ha dato alcune informazioni interessanti sullo stato complessivo del progetto.

Plasma mobile è percepito dalla community come un progetto lento, purtroppo lo sviluppo di un OS per smartphone è più complesso rispetto allo sviluppo di software su pc. Ogni device ha le sue caratteristiche e le sue sfide. Stiamo usando il Nexus 5x che è un device aperto e quindi ci rende la vita più semplice. Stiamo lavorando con i ragazzi di project Halium e altri piccoli gruppi che ci aiutano. Plasma mobile condivide il 90% del codice funzionante su pc desktop anche se, ovviamente, ha un altro form factor. Grazie a Qt e Kirigami è abbastanza semplice creare un’interfaccia che funziona bene su device differenti tra loro

Il sistema operativo ovviamente è lungi dall’essere pronto per un uso consumer. Il sogno degli sviluppatori è creare un ambiente che permetta di far funzionare su smartphone le applicazioni che usiamo quotidianamente sul nostro pc-Linux. Per ulteriori dettagli vi consiglio di guardare il video qui sotto dove viene mostrato il sistema operativo che forse un giorno potremo provare anche noi.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.