Il markeshare di Mozilla Firefox è in declino.

In un post molto dettagliato sul suo blog, dal titolo “Perchè un browser migliore non garantisce il miglior marketshare”, Andreas Gal, CTO di Mozilla, ha spiegato i motivi di questo declino.

Il marketshare di Mozilla Firefox è in continuo calo

Negli ultimi mesi il numero di utenti di Firefox è calato vistosamente e le motivazioni secondo Gal sono molteplici. Il trend secondo lui è irriversibile e ha addirittura affermato che Firefox desktop potrebbe appartenere al passato molto presto.

Le ragioni sono principalmente due: l’incredibile crescita del settore mobile, e la lotta ad armi impari contro quel colosso che è Google. “Il marketshare di Firefox negli ultimi 12 mesi è calato vistosamente nonostante il browser sia stato continuamente migliorato dai nostri ingegneri. Firefox a oggi è meglio di Chrome per certi aspetti (nell’uso della memoria, ad esempio), alla pari in altri ma sicuramente non è complessivamente peggiore. Il problema del calo del marketshare non riguarda la qualità di Firefox.” queste le parole di Gal.

marketshare mozilla firefox desktop

Andamento Firefox su Desktop

Diamo un po’ di numeri: a oggi circa sono state misurate il 22% di installazioni in meno di Firefox rispetto a un anno fa. Ciò si traduce in qualcosa come 16 milioni di utenti in meno. Negli anni precedenti il calo si era attestato attorno al 10-14 %.

Inoltre molti utenti usano ancora versioni datate di Firefox perchè supportano architetture datate (PowerPc) e non contribuiscono ai dati del marketshare. C’è anche chi sceglie di utilizzare una versione datata a causa della cessazione del supporto per alcuni add-ons nelle versioni più recenti del browser.

Al contrario nel segmento mobile Firefox sta crescendo in modo importante, è passato dai 3.7 mln di utenti di qualche anno fa agli 8 milioni attuali.

mozilla firefox mobile

Andamento Firefox mobile

Firefox desktop non è certo da considerarsi morto, genera ancora importanti profitti per Mozilla e conta a oggi 90 milioni di utenti, non bricioline. Inoltre essendo un progetto open-source difficilmente verrà dismesso, speriamo che questo trend si inverta in futuro.sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • DigiDavidex

    Dall’ultimo aggiornamento aveva cominciato a funzionare male e ad avere stranissimi impuntamenti sia su linux che su windows, e su consiglio di altri son passato a Chromium sia su linux che su windows, e a me personalmente sembra molto più reattivo come browser, aggiungiamo poi anche il consumo della ram che è aumentato notevolmente per firefox

    • sinceramente non ho riscontrato alcun impuntamento.
      anzi di versione in versione sta migliorando sempre più, ormai con electrolysis è decisamente fluido, lo uso con soddisfazione su linux, windows ed android

      • DigiDavidex

        che rallenti solo con facebook aperto?

        • bo anche quando facebook ce l’ho aperto non trovo problemi, non so.
          electrolysis è attivo?

          • DigiDavidex

            sarebbe?

          • multiprocesso, è stato introdotto con la versione 48 e dalla 52 mi sembra dovrebbe essere attivo a tutti a meno che non hai estensioni che lo bloccano.
            vai su about:support e guarda che ti dice sulla voce “finestre multiprocesso”

          • DigiDavidex

            Finestre multiprocesso 1/1 (Attivato manualmente)

          • ok allora è attivo.
            non saprei, magari hai estensioni “pesanti” che rallentano firefox? io nonostante ne ho diverse attive problemi non ne ho

          • DigiDavidex

            Application Update Service Helper 2.0 true aushelper@mozilla.org

            Firefox Screenshots 6.6.0 true screenshots@mozilla.org

            Follow-on Search Telemetry 0.9.1 true followonsearch@mozilla.com

            Ghostery 7.2.2 true firefox@ghostery.com

            Multi-process staged rollout 1.50 true e10srollout@mozilla.org

            Pocket 1.0.5 true firefox@getpocket.com

            Shield Recipe Client 1.0.0 true shield-recipe-client@mozilla.org

            uBlock Origin 1.13.8 true uBlock0@raymondhill.net

            Video DownloadHelper 6.3.1 true {b9db16a4-6edc-47ec-a1f4-b86292ed211d}

            Web Compat 1.1 true webcompat@mozilla.org

            NoScript 5.0.6 false {73a6fe31-595d-460b-a920-fcc0f8843232}

          • Aury88

            lo hai attivato manualmente? forse allora li problema è che hai alcune estensioni non compatibili/testate visto che l’attivazione sarebbe dovuta essere automatica in caso di estensioni tutte compatibili.

          • in effetti non avevo fatto caso al manualmente (avevo letto automaticamente), quindi vuol dire che ha forzato l’attivazione (magari seguendo una di quelle guide di mesi fa per velocizzare firefox forzando e10s nonostante magari eventuali estensioni incompatibili.

    • Francesco P.

      Il consumo di Ram di ff è incrementato proporzionalmente alle performance. Con e10s abilitato di default noto un incremento nella velocità di caricamento delle schede notevole.

      Poi se si paragona un browser appena installato (“pulito”) con uno già in uso, con tante estensioni, dati personali (“sporco”) le performance rilevate saranno differenti. E l’occupazione Ram di Chrome resta sensibilmente superiore a quella di ff in ogni caso.

  • Il problema del calo del marketshare non riguarda la qualità di Firefox

    concordo a livello di qualità non ha nulla da invidiare a chrome, sopratutto da quando ha aggiutno electrolysis il divario in termini di reattività e velocità è stato colmato, il problema è che ormai la gente conosce solo chrome, perchè è preinstallato su quasi tutti i telefoni android e perchè viene pubblicizzato in ogni pagina (sia su google stesso, che su speedtest, oltre a venir autoinstallato da numerosi software windows presi da internet).
    quindi ovviamente la potenza di google nel fare marketing è immensamente maggiore di quella di mozilla.
    per me l’importante è che il progetto non fallisca perchè è l’unico browser veramente serio per quanto riguarda la privacy e l’impegno per tutelare i suoi utenti, in quanto mozilla è no profit e tutti i suoi software e le tue tecnologie che implementa sono tutte opensource

  • Aster

    L’importante che non abbandonino il progetto desktop,magari con le donazioni ci si riesce a tenerlo attivo

    • google è il più grande donatore di mozilla, quindi fintanto che google sgancia soldi mozilla resta viva, ma gia mozilla si sta guardando attorno da anni facendo accordi con altri colossi come yahoo in modo che se google smettesse di donare, comunque mozilla non si ritroverebbe senza soldi.
      le donazioni dei singoli utenti penso che siano trascurabili perchè un’azienda come mozilla non la tieni in piedi con le offerte dei singoli utenti (a meno che non siamo tutti bill gates e possiamo donare milioni senza nemmeno accorgerci di aver speso soldi

      • Aster

        Infatti mi riferivo a donazioni del genere o accordi commerciali come quello con panasonic

  • Fenix

    è il mio browser di riferimento da anni. Non capisco perchè la gente non apprezzi il suo livello si sicurezza.

  • Firefox resta finora il top per il gran numero di ext. utili a differenza secondo me della miriade di add-on su Chrome. Su Android non lo trovo il più veloce.

  • vivaio

    mah, a mia esperienza dovrebbe essere il contrario. Firefox desktop è ottimo, mentre ogni volta che ho provato a installarlo su android andava lento e laggoso

    • questo è vero, però va considerato che firefox è uno dei pochi browser android con gli addon. A tanti utenti (non tutti) servono. Di sicuro con Firefox+ublock hai il miglior adblocker possibile.

      • vivaio

        per quello ho risolto con adaway 😉 solo che davveroi ci sono rimasto male. A confronto con gello di cyanogenmod sembra di andare a vapore. Scattoso, zoppo, una chiavica! Invece sul desktop viaggia bene, non capisco come mai ci sia tanta differenza.

        • Proxima8

          Uno che “roota” il telefono 🙂
          Ho la tua stessa esperienza ma non trovo “lag” nell’uso Firefox per Android (forse lo Snapdragon 625 aiuta).
          Gello su LineageOS effettivamente è una scheggia.

          • vivaio

            il root è essenziale 😀 Cmq anche io ho un 625. Ho messo la resurrection remix con opengapps pico. Dato che Jelly, il nuovo browser di lineageos, mi fa pena ho provato con ff… ma oggettivamente non c’era verso che andasse a modo. Quindi ho messo Gello e tutto è filato liscio.

        • non tutti rootano il cellulare. E comunque adaway blocca “solo” tramite host, mentre ublock ha qualche funzionalità in più.

  • Simone

    Onestamente mi spiace. uso FF su android, Linux e Mac, e lo trovo il miglior browser a livello complessivo, contando anche la serietà nella gestione dei dati, e perderlo sarebbe un duro colpo…

  • MaK

    Andreas non è più il CTO di Mozilla da almeno 2 anni, ha semplicemente postato sul suo blog personale una sua analisi personali di dati che sono facilmente male interpretabili (per esempio alcuni dei cali sono causati dal blocco degli update su alcuni OS vetusti e non più supportati da anni).

  • Purtroppo chi usa Chrome non si rende conto che stà regalando a google un sacco di informazioni… Lo stesso dicasi di IE/Edge con M$… all’utente medio basta solo che sia leggermente più responsivo di un altro e fatta… poi anche se gli rubi il portafoglio (per modo di dire) va ben lo stesso.

    • ekkekkk

      stavolta non è colpa di systemd?

      • Mmmm non ci scommetterei… SystemD è come il prezzemolo… Te lo ritrovi dappertutto…

    • user1

      Uno usa ciò che funziona meglio.

      • abral

        Nel “funziona meglio” io considero anche il garantire la privacy dell’utente.

  • Jena Plinsky

    Per chi come me, già aveva scelto Netscape fin dagli esordi preferendolo per non poche ragioni a Internet Explorer, non è semplice lasciare nel cassetto Firefox che comunque viene sempre installato e aggiornato nella quasi oramai vana speranza che possa realmente migliorare. Ma purtroppo ad ogni aggiornamento spero, ad ogni aggiornamento ci riprovo, anche ripulendo quello che c’è da ripulire, evitando quello che si può evitare per non appesantirlo eppure, debbo costantemente e tristemente tornare ad utilizzare un altro browser quasi per disperazione. Al momento, per quel che mi riguarda, sul mio pc, sul mio sistema, il migliore e mi duole doverlo ammettere, risulta essere Opera. Discretamente rispetto a Chromium, decisamente rispetto a Firefox. Peccato!

  • lucapas

    Purtroppo la maggior parte delle persone usa quello che gli rifilano senza pensare alle conseguenze.

  • lindgren

    Chrome/Chromium con “Privacy Badger” diventa meno impiccione, quasi sicuro come Firefox; l’alto consumo di Ram, poi, si può ridurre con “the great suspender”. Per questi motivi sta mettendo in difficoltà Firefox. Credo che la diffusione di Firefox si ridurrà ancora, senza però farlo scomparire mai definitivamente dalla scena.

    • ekkekkk

      Quindi devi usare mutande di latta (Privacy Badger) e sospensorio per le palle (the great suspender) per star tranquillo?
      Grazie sto più “comodo” con firefox…

    • abral

      Gli addon di Chrome non possono fare più di tanto. Possono bloccare qualcosa nei siti (tipo pubblicità e cose così), ma non possono bloccare Chrome dall’inviare dati a Google.

  • DeST

    Spesso mi capita di usare la versione portable di chrome su dei pc bloccati solo per aprire contenuti in flash che purtroppo sono ancora ampiamente usati… Principalmente uso solo firefox sul mio pc ma molti plugin faticano ad essere adattati al multiprocesso e alcuni che trovo utili non sono più aggiornati da tempo. Spero solo che nel cercare di risalire il market Firefox non aggiunga funzioni troppo inutili

  • Andrea

    Io uso Firefox ora e nel futuro, ma da molto fastidio che dopo anni non abbiamo ancora aggiunto il supporto che tutti gli input definiti da HTML5. Varie altre cose andrebbero aggiunte/sistemate.

  • Psyke Dady

    Son passato completamente a firefox da un annetto, abbandonando chrome, all’inizio mi trovavo molto bene, ma ho purtroppo sperimentato che gli ultimi aggiornamenti hanno reso parecchio lento e pesante questo browser
    Vedremo un po’ che combinerà prossimamente

No more articles