Dopo tante development release è stata finalmente rilasciata l’ultima stable release di Wine: Wine 2.0.2.

Wine è un software scritto in C che permette il funzionamento dei programmi sviluppati per il sistema operativo Microsoft Windows su Linux.

Wine 2.0.2 è la seconda point release di Wine 2.0, vediamo le novità introdotte dagli sviluppatori.

Disponibile una nuova stable release di Wine: Wine 2.0.2!

wine 2.0.2

Wine 2.0.2 arriva tre mesi dopo Wine 2.0.1 e va a correggere ben 62 bug riguardanti giochi e app.

Tra i giochi migliorati possiamo citare Mortal Kombat X, Final Fantasy X, Aliens vs. Predator (2010), Secret Files 3 demo, Rollcage Redux 1.3.8, Steep (Ubisoft), Silence e Gauntlet.

Le applicazioni più importanti aggiornate dagli sviluppatori sono: Microsoft Excel 2010, iTunes, Poedit 1.7.4, ARC client, PlayStation Now, Malwarebytes, ACDSee Pro 9 (64-bit), Zoner Photo Studio 18, Kolotibablo, REAKTOR 6, Native Instruments Native Access 1.0.25 (R37), Kontact 5.6, BeamNG.drive, ZmLearn, Adobe Acrobat Reader DC e ViStart.

Migliorato anche il supporto per il compilatore GCC (GNU Compiler Collection) 7.x. Complessivamente Wine 2.0.2 è una buona patch che, come detto, appartiene al ramo stabile pertanto l’aggiornamento è assolutamente consigliato.

Per ulteriori dettagli e per il download di Wine 2.0.2 vi rimando al sito ufficiale.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Ansem The Seeker Of Darkness

    Ma che senso ha la compatibilità con malwarebytes che è un antivirus per Windows??

    • Eudora

      Può essere utile per controllare un file ricevuto o da inviare da/a un utente Windows. Più o meno quello che si fa con ClamAV sulla posta elettronica.

  • Kernelio Linusso

    Giusto per curiosità: quanta gente sfrutta realmente wine nell’uso quotidiano?
    Io lo utilizzo saltuariamente per far girare navicat (ma l’ho acquistato specificatamente per linux, per poi scoprire che in realtà è la versione win+wine) e devo dire che non funziona male, al contrario di office e photoshop che per funzionare, funzionano, ma poi crashano di colpo e perdi un sacco di lavoro.

No more articles