LibreOffice 6.0: arrivano gli aggiornamenti automatici su Linux

67
70
libreoffice1

Markus Mohrhard ha annunciato l’arrivo degli aggiornamenti automatici in LibreOffice 6.0.

Mohrhard e il suo team hanno iniziato a lavorare agli aggiornamenti automatici oltre un anno fa. Ad oggi l’updater automatico è presente nelle daily builds (64-bit) di LibreOffice 6.0.

Personalmente ritengo che la novità verrà apprezzata da tutti gli utenti. Al momento l’implementazione usa un processo a due fasi che non può essere riprodotto su Windows a causa delle differenze tecniche delle due piattaforme. L’intenzione è quella di esportare l’aggiornamento automatico anche su Windows in un secondo momento.

LibreOffice 6.0: arrivano gli aggiornamenti automatici su Linux

libreoffice 6.0

Dal punto di vista tecnico l’aggiornamento avviene in modo del tutto trasparente all’utente ed è diviso in due fasi: durante la prima, LibreOffice contatta il server, che verifica quali build sono attualmente disponibili, quali file sono cambiati e quale updater è migliore per la versione attualmente installata. In quanto il team usa gli aggiornamenti delta – cioè che scaricano soltanto le parti di codice che sono effettivamente cambiate e non l’intero programma. I file vengono scaricati nella cartella del programma se l’utente attivo ha i permessi per accedervi.

La seconda fase parte quando il programma viene riavviato e i nuovi file vengono così installati. In questo modo, spiega Markus Mohrhard, “viene assicurato che se una delle due fasi non va a buon fine, abbiamo comunque una versione funzionante”.

E Windows?

Tale processo, come dicevamo, non può però essere replicato in Windows poiché il sistema operativo di Microsoft previene l’accesso ai file che sono attualmente aperti in un altro processo.

Su Windows, quindi, gli sviluppatori dovranno cambiare strategia:Il piano sul lungo termine è di spostarci a un processo di aggiornamento che prima scarica i file di aggiornamento e poi, durante il secondo avvio, applica l’aggiornamento. Questo approccio dovrebbe funzionare su Windows e dovrebbe evitare le potenziali corruzioni dei profili utente“.

Segnalo inoltre che su Linux l’aggiornamento automatico funzionerà solo sulle build scaricate direttamente dal sito ufficiale di LibreOffice (estrazione archivio-> installazione). Se volete provare questa nuova funzione dovrete scaricare una daily build dal sito ufficiale di LibreOffice, vi ricordo che sono ancora in stato di Alpha.

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.