John Terrill di Red Hat ha annunciato la disponibilità della Fedora 26 beta.

Le versioni scaricabili del nuovo OS sono tre, ciascuna pensata ad uno specifico ambito di utilizzo:

  • Server: per le installazioni in datacenter.
  • Atomic Host: per i sistemi minimali di supporto alla tecnologia container docker.
  • Workstation: per i sistemi locali e l’utilizzo quotidiano.

Fedora 26, come sapete, puo’ essere installata su diverse architetture quali ARM o PowerPC ed infine su servizi cloud come Openstack o AWS.

Disponibile la Beta di Fedora 26

fedora 26 beta

Tra le principali novità nascoste sotto il cofano troviamo:

  • DNF 2.0 retrocompatibile con Yum (dalla versione 22 DNF è il diventato nuovo gestore di pacchetti di default)
  • blivet-gui per la gestione tramite GUI del partizionamento
  • GCC 7 e supporto a Go 1.8, Python 3.6 e Ruby 2.4
  • GNOME 3.24 sarà il desktop environment di default (introduce anche la tanto apprezzata “Night Light”, già presente su Windows e MacOS)
  • miglioramenti a Builder (IDE per GNOME) che supporta Flatpak, CMake, Meson e Rust
  • Aggiornato anche Fedora media Writer
  • Corretti numerosi bug e problemi minori

Il rilascio della versione stable di Fedora 26 è prevista per l’11 luglio, salvo ulteriori ritardi, ovvero una decina di mesi dopo il rilascio di Fedora 25, definito dagli addetti ai lavori “una pietra miliare del progetto”.

Nel frattempo, se siete utenti di Fedora 24, 25 o state testando la 26 Beta, The Fedora Project ha pubblicato una nota su come fixare possibili crash ed errori in seguito all’aggiornamento di libdb, il database utilizzato da RPM.

Fedora 26 Beta Server include FreeIPA 4.5 per una migliore gestione dei containers, mentre Fedora 26 Beta Atomic Host ha a bordo Kubernetes, Docker e Cockpit.

Per ulteriori informazioni vi rimando all’annuncio ufficiale.

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • jboss

    la spin kde avrà plasma 5.10?

    • kharonte

      Si la 26 ha Plasma 5.10.
      https : / / apps . fedoraproject . org / packages / plasma – desktop

      • jboss

        appena provata ed usa la 5.9.5 come prima

        • jboss

          confermo come dici tu, ha plasma 5.10

  • Edmond Dantès

    Fedora… ma solo a me impazzisce con i driver nvidia??

    • kharonte

      I drivers closed possono dare problemi:
      https : / / tinyurl . com / yd6ukmr9

    • jboss

      no, basta che siano gli ultimi compatibili col kernel, poi basta una corretta installazione

  • vortex67

    Peccato che non appena uscirà ci sarà gnome 3.26 alle porte…Fedora ormai non riesce più a tenere il passo con le altre,butterà fuori una distro praticamente già vecchia.

    • Caterpillar

      rotfl

    • lindgren

      Fedora notariamente è una distro conservativa e con tecnologie superate. Nell’isola di Man investono in ricerca, finanziano Gnome, progettano Wayland, pulseaudio, systemD, flatpak… e poi Fedora copia.
      🙂

      • Simone Picciau

        Rotfl

  • Ma Anche No

    Sto usando la 26 dalla Alpha e funziona a meraviglia, però uso awesome con le app MATE, non so come siano messi GNOME e KDE.

No more articles