Ubuntu, SUSE Linux e Fedora arrivano sul Windows Store

46
150
windows 10 ubuntu etc

Windows store accoglie Linux.

Il secondo giorno dell’evento #Build2017 è terminato con un annuncio molto interessante da parte di Microsoft. No non è uno scherzo: la casa di Redmond sta per portare Ubuntu, SUSE Linux e Fedora, quindi 3 tra le più importanti distribuzioni del mondo GNU/Linux, sul suo store.

Grazie a questa novità sarà possibile usufruire delle funzionalità delle distribuzioni Linux direttamente in Windows 10, senza la necessità di dover installare una macchina virtuale o usare il dual boot.

Virtualization is the way

ubuntu windows store

Ovviamente non stiamo parlando di un’installazione nativa, ma di virtualizzazione, che verrà gestita direttamente da Windows. Una nota particolarmente interessante è che, essendo scaricabili da Windows Store, Ubuntu e le altre distro gireranno anche su Windows 10S, per la gioia di tutti gli studenti che vorranno scrivere codice su un sistema operativo open source o imparare ad usare il terminale di un OS Unix-like.

Questa scelta da parte di Microsoft potrebbe portare una buona fetta degli utilizzatori di Linux ad optare direttamente per Windows 10. Certo, i veri utenti Linux non cambierebbero mai un’installazione pulita per una soluzione di comodo, ma bisogna ammettere che l’idea di Microsoft è geniale dal loro punto di vista.

Cosa ne pensate?

Via

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.