All’inizio della settimana il Khronos Group in una press release ha annunciato la fusione di OpenCL e Vulkan.

OpenCL è un framework aperto che permette di eseguire software su piattaforme eterogenee, ossia dotate di CPU, GPU e altre componenti (FPGA, DSP, ecc.), le cui architetture possono essere sfruttate per accelerare al meglio i carichi di lavoro.

Vulkan, invece, è l’API grafica “concorrente” delle DirectX 12 di Microsoft: nasce dalle ceneri di Mantle, l’API di basso livello creata da AMD. Oltre a fare un uso migliore dell’hardware grafico, grazie alla possibilità di “parlare direttamente” alla GPU, senza intermediari, Vulkan riesce a spremere maggiori prestazioni dalle CPU multi-core.

Vulkan e OpenCL

opencl vulkan

L’obiettivo del gruppo è creare un’unica libreria per accelerare qualsiasi tipo di calcolo.

Stiamo lavorando per far convergere e sfruttare l’API Vulkan, unendo la grafica avanzata e il calcolo in una sola API” queste le esatte parole presenti nel comunicato del Khronos Group in cui si annuncia la specifica OpenCL 2.2.

Il Khronos Group, in un’intervista a PcPerspective ha affermato che “il gruppo di lavoro OpenCL ha preso la decisione di far convergere la propria roadmap con quella di Vulkan, e usare quest’ultima come base per la prossima generazione di API di calcolo esplicito – questo offre inoltre l’opportunità di fondere grafica e calcolo per la roadmap OpenCL“.

I motivi che hanno portato gli sviluppatori ad optare per l’integrazione di OpenCL in Vulkan non sono prettamente tecnici ma anche legali. Sussistono infatti problemi di proprietà intellettuale da parte di Apple, che in origine ha creato OpenCL, e che detiene ancora marchi e alcuni diritti.

Attendiamo ulteriori sviluppi e novità, vi terremo aggiornati.

 

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • quindi potremo aspettarci un miglior supporto OpenCL per i driver open AMD? (che attualmente è l’unico punto debole dei driver open, assieme a vulkan, ma vulkan è migliorato tantissimo in poche versioni di mesa, quindi migliorerà ancora)

    • Aster

      Speriamo,ormai non ci capisco piu niente con amd e linux

      • mahh AMD ha migliorato tantissimo la qualità dei suoi driver, ma semplicemente per ora non si è concentrata sulle openCL.. se vuoi le openCL sei obbligato praticamente ad usare i driver proprietari, ma a parte quelle hanno fatto un lavoro eccezionale, ormai una gpu amd è anche meglio come supporto rispetto ad una intel, pochi anni fa invece AMD era la peggiore lato driver, intel la migliore per i driver open e nvidia la migliore per le performance con i driver proprietari.
        invece ora anche nei giochi, AMD ha colmato abbastanza il gap con nvidia (anche se nvidia continua ad essere superiore, ma solo nei giochi steam, forse è anche colpa dell’ottimizzazione dei giochi, che sono pro nvidia visto che fino a poco tempo fa i driver amd per linux facevano pena, infatti nei benchmark di giochi non steam oppure di benchmark grafici, nvidia e amd più o meno si equivalgono).
        insomma AMD è passata nel giro di poco a dover essere evitata come la peste, ad essere una scelta molto interessante proprio grazie alla qualità dei suoi driver open.
        il mio notebook con APU AMD, ora è ottimo sotto linux, tempo fa avevo problemi di temperatura, ormai amd li ha risolti con i nuovi kernel, e anche le performance tra i nuovi kernel e le nuove versioni di mesa, sono migliorate tantissimo.
        ora come ora ricomprerei volentieri hardware AMD

        • Aster

          Il problema e che a volte il tool per installare i driver a volte non rileva niente,specialmente su notebook hp,e mi scoccia fare tutto dal terminale come anni fa,per un neofita poi e impossibile o quasi

          • ma in effetti, sia amd che nvidia dovrebbero rivedere un po l’installer dei loro driver proprietari (almeno amd ha driver open buoni, ma con nvidia sei obbligato ad usare i driver proprietari se vuoi avere performance decenti), per carità non c’è niente di complesso nell’usare il terminale, ma un installer grafico minimale farebbe comodo, anche perchè alla fine l’interfaccia grafica non è che debba avere chissà quali opzioni, sarebbe una banalissima gui con tasto avanti, avanti avanti, installa… barra di progressione… fine.

          • Aster

            Esatto fare tipo come Intel,sinceramente sono rimasto soppresso che nonostante era un ubuntu 16.04 il tool riconosceva solo i driver del chipset e processore e non della scheda grafica

        • Aster

          Quindi ricapitolando amd driver open e nVidia driver proprietari?

          • esatto, i driver proprietari di amd (quello nuovo AMDGPU-PRO) nei giochi va meno rispetto ai driver open.
            il vantaggio dei driver proprietari è solo per vulkan e le openCL.
            invece nvidia è il contrario, i driver open sono poco performanti e a volte hanno problemi con le nuove gpu, mentre i driver proprietari sono ottimi

        • lordronk

          Non trovi che nell’ultimo anno nVidia abbia rallentato lo sviluppo dei driver proprietari? Subito dopo l’arrivo di Steam c’era stato un incremento di prestazione più spinto, ora si è un po’ arenato secondo me (mi baso sulla 980). Si stanno concentrando sulle Vulkan o che abbiano perso interesse?

          • mmm non seguo più molto lo sviluppo dei driver proprietari nvidia, però c’è anche da dire che quando è arrivato steam i driver facevano schifo, quindi c’era molto da migliorare… ora invece sono più o meno al livello di windows, quindi forse c’è più poco da migliorare (magari la differenza di performance nei giochi dipende anche dal fatto che i giochi per windows sono ottimizzati meglio visto che gli sviluppatori ci investono più soldi)

          • lordronk

            È li che arriva un po’ la mia perplessità all’uscita di Steam si era arrivati ad avere prestazioni simili a Windows mentre adesso provando giochi sulle due piattaforme le prestazioni sono parecchio inferiori (esempi Rocket League e DiRT Rally)

          • ma secondo me sono gli sviluppatori che ottimizzano poco, oppure magari le gpu nuove, su windows vengono ottimizzate dai driver più in fretta che su linux, non so, poi su windows escono periodicamente driver ottimizzati per i giochi AAA appena usciti, su linux no, magari vedi delle migliorie ma solo al prossimo aggiornamento driver (o nel caso di AMD, solo nella prossima versione di mesa)

    • Veramente AMD qualche giorno fa ha reso opensource il suo driver openCL in precedenza proprietario (ROCm). Nei benchmark questi driver sono grossomodo alla pari rispetto a nvidia.

      Fino ad ora veniva distribuito insieme ai dirver amdgpu-pro (che include anche i driver opengl e vulkan), ma suppongo in futuro potrà essere pacchettizato in modo da essere usato insieme a mesa.

No more articles