Oggi vi spieghiamo come aggiornare le GNOME extensions.

Una guida tanto semplice quanto utile. Sì perchè con l’avvento di GNOME su Ubuntu un numero sempre più considerevole di utenti sta provando GNOME Shell e almeno all’inizio è facile trovarsi spiazzati.

Per aggiornare le estensioni di GNOME dovete semplicemente recarvi sul sito dove le installate, ovvero extensions.gnome.org. Semplice ma non scontato.

Nelle versioni precedenti (GNOME 3) era necessario cercare manualmente gli aggiornamenti ma grazie al nuovo GNOME Shell Helper è possibile sapere istantaneamente se è disponibile un aggiornamento.

Ecco come aggiornare

Recatevi su extensions.gnome.org mediante un browser compativile (Firefox, Google Chrome o GNOME Web).

Nella parte alta del sito vedrete quattro voci: ‘Extensions’, ‘Add Yours’, ‘Installed extensions’ e ‘About’. Cliccate sulla terza voce partendo da sinistra.

gnome extensions

A questo punto vi troverete di fronte a tutte le estensioni che avete installato sul vostro pc. Di fianco ad ognuna troverete una serie di opzioni per rimuoverle, configurarle, abilitarle o disabilitarle.

Le estensioni che hanno un aggiornamento disponibile mostreranno un box verde con una freccina al suo interno, come si evince dalla foto :

extension-update-gnome

Cliccate sul box verde per iniziare la procedura di download e installare gli aggiornamenti delle vostre GNOME extensions preferite.

Via

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • simone

    io sto usando ubuntu gnome da quando ho saputo che unity non ci sarà più , devo dire che tutto sammato non è male , anzi, però ho un paio di domande da fare, ma gli aggiornamenti li fa in automatico o dovrebbe darmi qualche avviso che ci sono aggiornamenti disponibili? lo chiedo xche e più di un mese che lo uso , ma di notifiche non ne vedo.
    Poi altra domanda riguarda la stampante, questa si è installata in automatico e va benissimo, ma mi che capitato di dover annullare la cosa di stampa ma non sono riuscito, nel senso che c’è il pulsante di rimozione coda ma non voleva saperne di annullare, e forse un bug ?
    Grazie a chi mi da una risposta –

    • Leno

      C’è un estensione di firefox che ti notifica quando è disponibile l’aggiornamento di un estensione nel centro notifiche, su ubuntu non so se è preinstallata, non credo, comunque:
      sudo add-apt-repository ppa : ne0sight / chrome-gnome-shell
      sudo apt-get update
      sudo apt-get install chrome-gnome-shell

      Per la stampante dovrebbe esserci la funzione in code di stampa: sospendi lavori, elimina lavori, ecc….

      • simone

        Forse non mi sono spiegato, non mi riferivo aggiornamenti delle estensioni , mi riferivo aggiornamenti del sistema e programmi vari.
        Non mi da nessuna notifica , dovrei fare io magari ogni tanto aggiornamenti dal terminale o da software e aggiornamenti. Non vedo nessuna notifica che mi avvisa della presenza di aggiornamenti.

        • Leno

          Mi sa che sono io che ho capito male, visto che l’articolo parlava delle estensioni devo aver mal interpretato. Tornando all’argomento non saprei che dirti visto che non uso ubuntu, ma lo provai qualche mese fa su macchina virtuale e gnome-software non funzionava un gran che bene, quindi forse il problema è quello. L’unico consiglio che posso darti é quello di installare l’estensione per gnome apt-update-indicator che dovrebbe funzionare come icona di notifica per gli aggiornamenti, io uso quella di pacman per arch e funziona benissimo.

          • simone

            Ok proverò. Grazie

            Il 15 mag 2017 1:45 PM, “Disqus” ha scritto:

  • Aster

    Putroppo io queste operazioni riesco a farli solo con chromium,firefox non ne vuole sapere a riconoscere gnome 3.24

  • carlo coppa

    Il problema delle estensioni è che non sono opzioni del DE ma cose separate e sviluppate da terze parti, per cui nessuno garantisce aggiornamenti e correzioni di bug e nessuno può assicurare che con una nuova versione di Gnome Shell queste continuino a funzionare, anzi spesso capita che non funzionino più. Quindi auguratevi che le vostre estensioni continuino ad essere mantenute e aggiornate. Questo sistema delle estensioni non mi ha mai entusiasmato.

    • alex

      vale un po’ per qualunque sw comunque, in generale chi ti garantisce che sarà aggiornato nel tempo? a parte l’essere utilizzato da molti utenti e quindi ripreso eventualmente da altri. 🙂

      • carlo coppa

        Beh ! Vale per le estensioni ! Se quelle opzioni verrebbero fornite come parte integrante del desktop non sarebbe così. D’altra parte solo Gnome utilizza il sistema delle estensioni per il proprio desktop, io non ne conosco altri. Per quanto riguarda i browser è un’altro discorso, non è possibile paragonare la complessità di un DE con quella di un browser, anche se il concetto non cambia, non è un caso che problemi di sicurezza e stabilità e rallentamenti vari sono spesso imputabili alle estensioni.

        • alex

          ma le estensioni non sono parte di gnome, sono solo una possibilità in più data dal sistema. Non vedo perchè debba quindi essere gnome ad aggiornarle. Forse quando viene aggiornata una libreria poi il team deve anche provvedere ad aggiornare tutti i sw che la usano?
          E anche il discorso che gnome dovrebbe già fornire direttamente le opzioni aggiunte dalle estensioni mi sembra aver ben poco senso visto che sono cose che loro hanno scelto di non implementare, senza contare che tra le estensioni ci sono le cose più disparate, comprese anche risposte diverse a cose simili…. quale andava implementata?

          Al massimo potevano forse fornire un supporto migliore alle estensioni, in modo che queste fossero migliori e più semplici da mantenere.

    • Andrej Peribar

      con firefox il sistema funziona alla grandissima 🙂
      C’è da dire che molte estensioni potrebbero ritenersi “deprecate” nel senso che aggiungevano cose che poi hanno messo come opzioni.
      E alcune anche “superflue”
      Mi ricordo una era per togliere i bordi arrotondati alla barra superiore, che è in pratica una linea di codice nel css

    • michele

      In debian ci sono alcune estensioni nei repository della distribuzione. Queste penso vengano mantenute aggiornate e coerenti con il DE, per le altre hai ragione sono un rischio

    • Franco

      Anche i goodies di xfce non sono ufficiali, così come i widget, plasmoidi di kde, stessa cosa per gli scopes/lenses di unity, poi alcuni di questi sono direttamente mantenuti dal progetto, come del resto alcune estensioni di gnome, altri smettono di funzionare. Sono tutti strumenti utili per migliorare l’esperienza desktop, ma non essenziali per la fruizione della stessa.

      • Maudit

        KDE ha un ampio set di plasmoidi che SONO ufficiali e supportati dalla community di sviluppatori.

        • Franco

          e cosa ho scritto io???

  • gianfranco

    Salve.Nel caso che durante l’aggiornamento di una estensione compaia la parola ERROR,cosa si deve fare?Infatti,alcuni aggiornamenti sono andati a buon fine,altri no.Grazie

No more articles