Il team di sviluppo che si occupa di Kdenlive ha rilasciato delle dichiarazioni sullo stato del progetto. Gli sviluppatori cavalcano l’onda, forti del passaggio alle librerie Qt5 nel nuovo KDE5. Sembra proprio un punto di svolta, infatti l’adozione di queste interfacce ha reso stabile e molto performante l’editor video dell’ambiente KDE. Durante l’ultimo anno sono stati aggiunti diversi strumenti ed è stata persino realizzata una versione per il sistema operativo di Microsoft. Sono stati molti gli sforzi volti a rendere Kdenlive un prodotto professionale. Questo è un obbiettivo a lungo termine ma l’impegno profuso è palpabile utilizzando il programma.

Gli sviluppatori di Kdenlive alla ricerca di volontari

Il team di sviluppo è alla ricerca di volontari che aiutino a riscrivere il codice di base, nella speranza che si riescano a rispettare le specifiche QML. Si dovrebbe raggiungere questo obbiettivo in tempo per la versione 17.08. La ricerca è volta anche a trovare individui che abbiano esperienza nel mondo della pacchettizzazione delle applicazioni. Con l’avvento delle soluzioni Flatpak, Snappy e AppImage il lavoro da fare sarà sicuramente molto, inoltre non si deve tralasciare nemmeno la versione per Windows. Chi vuole sapere di più sui progressi fatti e vuole aiutare gli sviluppatori può collegarsi alla pagina del progetto.

Via Phoronix

sharing-caring

  • Carmen Pellini

    Potevate inserire un ppa oppure un collegamento alla versione per windows, un link alla pagina ufficiale di kdenlive….niente di niente. Ma come cacchio li fate sti articoli!! rimpiango il buon vecchio Roberto, che si, faceva qualche errore di ortografia ma era tutta un altra storia

    • Kib

      Considerando che si tratta di una traduzione puntuale dell articolo Phoronix potevano tradurre anche l ultimo paragrafo

  • mossadeq

    Istruzioni per installazione PPA:
    https : / / kdenlive . org / download /

    • Maudit

      Ci sono anche le versioni appimage, snap e flatpack.

No more articles