Google ha dato il via al rilascio dell’aggiornamento che porta sui nostri pc Chrome 58.

Il gruppo di Mountain View ha dato il via al rilascio dell’aggiornamento che porta Chrome 58 su Linux ma anche su Windows e MacOS. Oltre alla solita carrellata di bugfix attraverso le quali bigG ha corretto difetti e vulnerabilità riscontrate nel codice, si segnalano novità di cui beneficeranno soprattutto gli sviluppatori.

Chrome 58

chrome 58

Passi in avanti introdotti nella versione mobile per smartphone e tablet con piattaforma Android. Google spinge sull’acceleratore delle Progressive Web Apps: potranno essere eseguite a schermo intero, nascondendo la barra di stato e quelle di navigazione, per un’esperienza immersiva.

I devs di Google hanno introdotto il supporto IndexedDB 2.0 per gestire al meglio i grandi volumi di dati all’interno del software e la possibilità di personalizzare i controlli nativi per la riproduzione dei contenuti multimediali, modificando i pulsanti per effettuare operazioni come il download, l’attivazione della modalità full screen e la messa in pausa.

Blocco integrato per la pubblicità?

chrome 58

Segnalo poi che Google starebbe valutando di introdurre sul browser Chrome un sistema di ad-blocking, cioè di blocco della pubblicità, che dovrebbe dispensare i navigatori dalla visione di spot invadenti.

Il sistema di Google non sarà indirizzato a tutte le pubblicità e la cosa è piuttosto ovvia, visto che si tratta una delle principali fonti di introito del colosso di Mountain View. Il tutto si baserà sui principi gettati dalla “Coalition for Better Ads”, gruppo di enti ed aziende che puntano ad un web con pubblicità che si concilino con le esigenze dell’utente. Per questo il blocco di pubblicità di Google Chrome prenderà di mira solo quelle invasive, come pop-up, conti alla rovescia e banner che coprono l’intera pagina. Non è però chiaro quando e se sarà introdotta questa novità.

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles