Con il rilascio di Wine 2.4, sono state implementate funzioni non direttamente utilizzabili che saranno sfruttate dai prossimi aggiornamenti. La stabile resta la 2.0 mentre quest’ultima release appartiene alle versioni di sviluppo, rilasciate ogni quindici giorni, con lo scopo di creare un’ottima base per la futura major release.

Rilasciato Wine 2.4 con modifiche che guardano al futuro.

wine

Tanti gli aggiornamenti così come i bug che sono stati risolti, ben 32. Rispetto alla 2.3, gli sviluppatori si sono impegnati per inserire anche nuove funzionalità che consentono di replicare al meglio gli applicativi per il sistema operativo Microsoft. Il programma, infatti, permette di avviare indifferentemente giochi e applicazioni Windows su Linux ed altri sistemi operativi.

Tra le tante novità è possibile annoverare implementazioni per il supporto agli hash criptati, agli stili grassetto e corsivo per applicativi che utilizzano DirectWrite, e ai lettori XML. È stata aggiornata la libreria Mono, in particolare sono state aggiunte diverse patch che mirano a risolvere dei problemi delle precedenti versioni. Con la versione 2.4 di Wine si inserisce del codice che permetterà di utilizzare comandi di flusso in applicazioni con audio Direct3D (CSMT). Quest’ultima tra tutte è forse la più importante modifica apportata. Maggiori dettagli si possono reperire sul sito dello sviluppatore, a questo link tutti gli aggiornamenti.

Via Phoronix

Sharing is Caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles